Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:FIRENZE17°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra

Attualità martedì 27 febbraio 2024 ore 08:43

Maltempo in Toscana tra scuole chiuse e navi ferme

Giornata di allerta arancione per rischio idrogeologico e idraulico. Saltano i primi collegamenti tra Piombino e Isola d'Elba



TOSCANA — Nella Toscana in allerta arancione per rischi legati alla possibilità di smottamenti, frane, allagamenti molti Comuni hanno disposto la chiusura delle scuole ma anche di parchi, impianti sportivi e cimiteri e, da questa mattina, si stanno registrando anche disagi nei collegamenti marittimi fra Isola d'Elba e Piombino.

Da Piombino infatti risulta partito il primo traghetto delle 5 per Portoferraio, mentre quello da Portoferraio della stessa ora è stato cancellato. Successivamente sono poi state cancellate le altre partenze fino alle 9. L'aliscafo e il traghetto di Toremar su Rio Marina sono rimasti fermi in porto. Partita invece partita la nave di Toremar da Portoferraio per Piombino delle 8. Risulta al momento cancellata la partenza dell'aliscafo da Portoferraio a Piombino delle 9,35.

Alcuni disagi si registrano anche sul fronte della viabilità. In provincia di Pisa, all'altezza di Arnaccio a Cascina,  la strada statale 67 bis Tosco Romagnola è stata chiusa temporaneamente al traffico in entrambe le direzioni a causa di un allagamento. 

Attraverso i social il presidente della Regione Eugenio Giani ha fatto il punto della situazione maltempo, che in mattinata ha fatto registrare precipitazioni attive su gran parte della regione con cumulati superiori a 130 milllimetri a Fabbriche di Vergemoli e 121 millimetri ad Equi Terme. Alcuni allagamenti si sono registrati a Livorno.

"Rimangono alti  - ha fatto sapere Giani- i livelli in tutti i bacini delle zone oggetto di allerta, in particolare su quelli centro-settentrionali e costieri. Sopra il primo livello di guardia al momento stabili l’Ombrone pistoiese a Pistoia e Poggio a Caiano e il Bisenzio a Signa e Gamberame. Al secondo livello San Dalmazio a Pomarance. Al primo livello anche Cecina, Reno a Pracchia, Ozzeri, Freddana, Carrione, Era e Merse. Aumenti anche lungo l’asta dell’Arno ma al momento molto sotto il primo livello di guardia. Le precipitazioni continueranno per tutta la giornata e quindi massima attenzione".

(Notizia in aggiornamento)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno