Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:14 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'audio della telefonata tra il Papa e Becciu: «Santità, la lettera che mi ha inviato è una condanna»

Attualità lunedì 27 settembre 2021 ore 19:00

Trombe d'aria e grandine, feriti e danni in Toscana

Lavori di ripulitura a Bivigliano dopo il maltempo
Lavori di ripulitura a Bivigliano dopo il maltempo

Bilancio pesante in 7 province. A Vaglia 12 feriti e 10 sfollati, a Carrara 20 evacuati e 3 scuole chiuse. Verso lo stato di emergenza regionale



FIRENZE — L'allerta meteo è terminata ma la lunga conta dei danni andrà avanti per molti giorni: le trombe d'aria, i nubifragi e le spaventose grandinate che nel pomeriggio di ieri si sono abbattuti sulla Toscana hanno lasciato dietro di sè paura e devastazione in moltissime località. Le province più colpite sono quelle di Massa Carrara, Firenze, Pistoia, Pisa e Arezzo ma hanno subito danni anche quelle di Prato e di Livorno. In molte zone sono stati registrati black out fino al primo pomeriggio di oggi, con gravi disagi per le imprese, i negozi, le famiglie. Il governatore Giani ha annunciato l'imminente dichiarazione dello stato di emergenza regionale.

A Carrara ci sono ancora 20 persone evacuate a causa di un ponteggio crollato in un cantiere edile mentre a Massa tre scuole superiori sono rimaste chiuse per le operazioni di messa in sicurezza. Centinaia le auto danneggiate, gli alberi abbattuti, i tetti e le grondaie  smantellati dal vento.

A Bivigliano, frazione del Comune di Vaglia, durante una violentissima grandinata con chicchi grandi come sassi, una dozzina di persone sono rimaste ferite e 3 hanno avuto bisogno di recarsi al pronto soccorso. Una decina le persone evacuate e circa 100 le auto danneggiate. Alberi abbattuti e vetture con i cristalli e le carrozzerie devastate anche anche a Borgo San Lorenzo.

In provincia di Lucca sono state evacuate 2 famiglie nella frazione di Tiglio, a Barga, dove una tromba d'aria ha praticamente divelto la copertura di un palazzo, portando via anche alcune travi portanti. 

A Bibbiena, in provincia di Arezzo, molti gli alberi caduti e i tetti distrutti, fra cui quello di un palazzo situato vicino a piazza Tarlati, la piazza principale del paese, il cui crollo ha provocato danni anche agli edifici limitrofi, alle vetrine di alcuni negozi e alle auto in sosta.

Auto schiacciata da una pianta

Auto schiacciata da una pianta

"E' stato un momento molto difficile per tutti noi - ha dichiarato il governatore Eugenio Giani - Le segnalazioni dei danni arrivano un po' da tutta la Toscana, quindi nel momento in cui le avremo quantificate decreteremo lo stato di emergenza regionale".

albero caduto

foto sindaco Leonardo Borchi da Facebook

foto sindaco Leonardo Borchi da Facebook


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al culmine di un diverbio è spuntata la lama, con uno dei due uomini colpito da fendenti al torace che l'hanno ridotto in fin di vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità