Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:00 METEO:FIRENZE5°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Cronaca martedì 06 dicembre 2022 ore 18:50

Fiumi ingrossati, esondazioni e frane nel Senese

Situazione critica per la viabilità provinciale. Una serie di fossi sono esondati e i fiumi sono sotto osservazione. Interventi dei vigili del fuoco



MONTALCINO — Il maltempo ha colpito la provincia di Siena dove un fosso è tracimato ed il fango ha invaso la strada provinciale, segnalate anche esondazioni e frane. Nessuna persona sarebbe rimasta coinvolta. 

Il primo allarme è scattato intorno alle 10 sulla provinciale 45 del Brunello in località La Cava dove in seguito alle forti piogge è tracimato il fosso denominato Suga. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Siena, distaccamento di Montalcino. L'acqua ha invaso temporaneamente la sede stradale interrompendo la circolazione. I vigili in assetto fluviale sono stati inviati sul posto per un rapido intervento insieme alla polizia locale. La situazione è tornata alla normalità nel corso della mattinata.

La Provincia di Siena ha reso noto che in seguito all’ondata di maltempo si segnalano criticità sulla viabilità provinciale del Brunello, in località Val di Cava inizialmente chiusa a causa dell’esondazione di due fossi Suga e Sughino e poi riaperta in seguito all’intervento del personale incaricato.

Disagi anche sulla provinciale 451 di Monte Oliveto interessata da una frana nella parte a monte su cui è intervenuto personale della Provincia e una ditta incaricata. In seguito all’esondazione di un torrente nella parte a valle ne è stata decisa la chiusura momentanea.

Sulla provinciale 60/A che da Asciano arriva a San Giovanni d’Asso alcuni fossi esondati hanno reso la viabilità impraticabile. Attualmente è aperta ma presidiata da personale incaricato della Provincia.

Sulla provinciale 34/D l’acqua del torrente Stile ha raggiunto il livello di guardia del ponte provvisorio. Al momento la strada è aperta ma presidiata da personale incaricato della Provincia. In caso di peggioramento delle condizioni meteo se ne valuterà la chiusura.

Sulla provinciale 103 di Castiglion del Bosco in località Pian Petrucci il ponte sull’Ombrone è attualmente chiuso per sicurezza e l’area è attualmente presidiata da personale della Provincia.

Non sono state rilevate particolari criticità nelle aree dell’Amiata, della Val d’Orcia e al Nord della provincia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Fosso tracimato nel Senese
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno