Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°16° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 21 settembre 2019

Attualità sabato 27 dicembre 2014 ore 11:42

Nel 2016 tutti in bici lungo l'Arno

Ceccarelli su bando ciclopiste - Video

La Regione ha finanziato con 3 milioni di euro 12 progetti per completare la costruzione della ciclopista parallela al fiume entro fine anno



FIRENZE — Oltre a questo, la Giunta ha finanziato con 1,2 milioni di euro anche la realizzazione del collegamento tra l'Arno e il Sentiero della bonifica, che taglia la Val di Chiana. Complessivamente dunque si tratta di 4,2 milioni per finanziare 16 interventi prioritari, selezionati tra i 51 suggeriti in questi mesi dagli enti locali.
Il tutto per realizzare un tracciato ciclabile da 432 chilometri che rappresenterà anche un'importante attrazione per il turismo sostenibile.

"Per noi la mobilità ciclabile è una cosa serie e con questi fatti lo stiamo dimostrando", ha detto l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, che a questo punto dovrà siglare un'intesa con tutti i soggetti interessati, ovvero le Province di Arezzo e Firenze, i Comuni di Arezzo, Cascina, Empoli, Figline e Incisa, Firenze, Pisa, Pontassieve, San Giovanni Valdarno, San Miniato e l'Unione dei Comuni montani del Casentino.

L'attenzione della Regione si è concentrata poi sulla mobilità "dolce" all'interno delle aree urbane, destinando 2 milioni di euro alla realizzazione di 6 progetti per la costruzione di nuove piste ciclabili, presentate da alcuni comuni.

Ad Arezzo sono andati 292.000 euro di finanziamento regionale per il primo stralcio della ciclopista che collegherà la stazione FS con l'Ospedale. Il valore totale dell'opera è di 487.000 euro.

A Capannori e Lucca sono stati assegnati 451.000 euro per la realizzazione della pista ciclopedonale 'Francigena greenway' tracciata lungo il percorso storico della Via Francigena. Il valore totale dell'opera è stato stimato in 752.000 euro.

A Pisa andranno fondi regionali per 357.000 euro per la pista ciclabile di via Matteucci, che servirà per connettere piste ciclabili già presenti e funzionali a raggiungere l'ospedale. Il valore totale dell'opera è di 896.000 euro.

A Prato andrà il finanziamento maggiore tra quelli stanziati tramite l'attuale bando, cioè 500.000 euro destinati a co-finanziare la realizzazione di quanto previsto nel Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del Comune di Prato, cioè l'estensione dell'attuale rete ciclabile ed il collegamento delle piste presenti, oltre alla messa in sicurezza con interventi di manutenzione straordinaria per oltre 15 chilometri di piste. Il valore totale dell'opera è di un milione di euro.

Ad Orbetello andranno 188.000 euro di co-finanziamento per la ciclabile Albinia-Giannella, utile sia dal punto di vista turistico che come strumento di connessione alla rete del trasporto pubblico locale. L'opera, che prevede l'estensione di circa 6,5 km della rete ciclabile, avrà un valore complessivo di circa 470.000 euro.

Infine all'Unione dei Comuni della Versilia andranno 211.000 euro per il completamento e miglioramento della sicurezza della Ciclopista Tirrenica, in particolare per la ciclovia 'Viale a Mare' e la sua connessione con le ciclovie 'Viale Apua' e 'Via dei Marmi'.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità