Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Cronaca mercoledì 03 agosto 2016 ore 15:48

"Non volevo uccidere Vania"

La reazione di Pasquale Russo, arrestato con l'accusa di omicidio volontario per la morte dell'infermiera data alle fiamme



LUCCA — L'aggressore di Vania ora si trova in carcere con l'accusa di omicidio volontario. 

Da quanto emerge dagli ambienti investigativi sarebbe stato lui stesso, dopo essere stato portato in questura, ad ammettere di aver gettato benzina addosso all'operatrice sanitaria che successivamente è morta in ospedale dove era stata ricoverata con ustioni sul 90 per cento del corpo. 

Russo avrebbe anche aggiunto di non aver mai avuto intenzione di uccidere la donna. Riguardo alla bruciatura sull'avambraccio ha anche detto di essersela procurata mentre svolgeva dei lavori in casa.  

Elementi importanti ai fini dell'indagine potrebbero ora arrivare dai cellulari della donna sui quali la polizia farà un'attenta analisi. L'ipotesi degli investigatori è che Russo possa averle rubato il telefono per trovare un pretesto per darle l'appuntamento fatale nel luogo dell'aggressione, l'area degli ex magazzini del vecchio ospedale Campo di Marte. Alcune amiche dicono anche che la donna avesse paura ma che mai aveva denunciato per stalking l'uomo. 

Autorizzata dal pm Piero Capizzotto l'autopsia sul corpo della donna. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Toscani in TV

Cronaca

Attualità

Attualità