Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE14°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 13 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Attualità venerdì 09 febbraio 2024 ore 08:40

Oncologia, Toscana tra le regioni con più interventi

Le Aziende ospedaliero universitarie di Careggi e Pisa tra i primi 10 centri italiani. Il primato toscano condiviso con altre 5 regioni



TOSCANA — Le Aziende ospedaliero universitarie di Careggi e Pisa sono tra i primi dieci centri italiani per numero di interventi di chirurgia oncologica eseguiti. 

I dati, relativi al 2022, emergono dalla guida “Dove mi curo?” della Rete oncologica pazienti Italia (Ropi), che posiziona la Toscana tra le regioni italiane con i centri che registrano il maggior volume di interventi di chirurgia oncologica. Una primato condiviso con Lombardia, Lazio, Emilia-Romagna, Piemonte e Veneto.

“Il posizionamento – sottolinea il presidente della Toscana Eugenio Giani - rafforza il giudizio positivo sulla Toscana e sulla qualità ed impegno sul fronte oncologico che l’ha vista classificarsi nelle settimane scorse al primo posto in Italia per livelli di governance, organizzazione e risultati nell’indagine nazionale di Agenas sullo stato di attuazione delle reti oncologiche regionali”. La mappa dei centri di Ropi è stata elaborata proprio partendo da questi dati. 

“Il numeri degli interventi oncologici che annualmente vengono eseguiti in un ospedale – annota l’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini - è a tutti gli effetti una certificazione della qualità dei centri di cura: un dato che, bisogna sottolineare, non dà un’indicazione completa sulla qualità di una struttura ospedaliera ma è sicuramente in grado di fornire un’indicazione al paziente e aiutarlo a scegliere il presidio al quale affidarsi per le cure. E la Toscana, da questo punto di vista, si dimostra sicuramente una regione attrattiva”.

Careggi e Aoup superano di centinaia di unità la soglia minima di interventi chirurgici oncologici per neoplasie come il tumore alla mammella e quello del polmone, dello stomaco, del colon e della prostata. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno