Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Cronaca giovedì 14 ottobre 2021 ore 19:05

Padre abusa della figlia e fugge, preso a Firenze

La ragazzina dopo l'ennesimo abuso sessuale ha denunciato tutto ai carabinieri. Il padre in fuga è stato poi fermato nel capoluogo toscano e arrestato



FIRENZE — Era fuggito dalla provincia di Foggia dopo che la figlia minorenne aveva denunciato gli abusi sessuali e le percosse ricevute, l'uomo, 46 anni, padre della ragazzina, è stato però trovato e arrestato a Firenze.

A trovarlo i carabinieri che lo hanno arrestato con l'accusa di reati di violenza sessuale e maltrattamenti contro i famigliari. Le indagini sono partite dalla disperata richiesta di aiuto ai carabinieri da parte di una ragazza minorenne, fuggita dall'abitazione in cui conviveva con i genitori. 

La vittima, dopo aver chiesto aiuto al nonno, si è presentata dai carabinieri e ha raccontato quanto subito dal padre dal 2019 ad oggi, che le infliggeva maltrattamenti, vessazioni, minacce e percosse, utilizzando anche una cintura, e infine la costringeva a soggiacere alle sue violenze sessuali, che imponeva con la forza fisica.

Dopo l'ennesima violenza sessuale e dopo aver appreso che la ragazza si era rifugiata dal nonno, l'uomo è fuggito.

L'attività investigativa dei carabinieri, diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia, è riuscita ad individuare l'uomo, 46 anni, a Firenze, permettendo così al Reparto Operativo del Comando Provinciale dell'Arma del capoluogo toscano di arrestarlo e portarlo in carcere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'impatto contro il muro è stato troppo violento e il conducente della vettura non ce l'ha fatta malgrado i tentativi di rianimazione dei soccorritori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Politica