Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE18°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli

Cronaca martedì 02 aprile 2024 ore 08:40

Terremoto nella notte scuote i crinali toscani

sismografo

Sono tre le scosse di magnitudo superiore a 2.0 rilevate dalle strumentazioni dell'Ingv di Roma. I dettagli su epicentro, coordinate, mappe



PALAZZUOLO SUL SENIO — Terremoto nella notte della Toscana, con tre scosse di magnitudo superiore a 2.0 registrate a Palazzuolo sul Senio, sui crinali dell'Alto Mugello, dalle strumentazioni dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) di Roma.

Il primo evento sismico è stato il più intenso: magnitudo 2.5. E' avvenuto 7 chilometri a nord ovest dell'abitato alle 3,34 alle coordinate geografiche (lat, lon) 44.1500, 11.4840 ad una profondità di 8 chilometri.

Più o meno con lo stesso epicentro (coordinate geografiche lat, lon 44.1540, 11.4840 ad una profondità di 7 chilometri, 7 chilometri a nord ovest dell'abitato), ecco la scossa successiva alle 4,17 di magnitudo 2.1.

L'epicentro della scossa (Fonte: Ingv.it)

L'epicentro della scossa di magnitudo 2.5 (Fonte: Ingv.it)

Magnitudo 2.0 invece per la scossa successiva registrata una manciata di minuti dopo, rilevata alle 4,22 sempre 7 chilometri a nord ovest dell'abitato e più o meno stesso epicentro: coordinate geografiche (lat, lon) 44.1550, 11.4880 ad una profondità di 8 chilometri.

Nella sequenza sono state registrate anche due scosse di magnitudo inferiore a 2.0: hanno avuto magnitudo 1.6 gli eventi sismici rilevati alle 3,38 e alle 4,09 con epicentro nella stessa area di Palazzuolo sul Senio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno