Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE21°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana

Attualità lunedì 02 ottobre 2023 ore 17:10

Paralisi cerebrale, dalla Toscana al via uno studio europeo

Paralisi celebrale riabilitazione - foto di archivio

Parte il reclutamento di bambini affetti dalla malattia. Il progetto, tra i principali sull'intelligenza artificiale, è dei ricercatori pisani



PISA — Al via il 6 Ottobre, Giornata mondiale della paralisi cerebrale, il processo di reclutamento in tutta Italia di bambini affetti da questa malattia nell'ambito del progetto europeo Aincp, coordinato dai ricercatori dell'Università di Pisa.

Questa dell'ateneo toscano è una delle ricerche più importanti nel campo dell'IA (intelligenza artificiale) e della paralisi cerebrale. Il reclutamento, a breve, riguarderà anche altri paesi quali Belgio, Spagna e Georgia.

Per partecipare, come illustrano i ricercatori toscani, basta iscriversi al sito www.aincp.eu. A livello nazionale la malattia riguarda circa 100.000 persone, tra adulti e bambini e nel mondo la stima è di 17 milioni di individui.
I bambini con questa malattia, spiegano direttamente i ricercatori pisani "hanno bisogno di un programma di riabilitazione personalizzato e intensivo, da iniziare precocemente e basato su una valutazione dettagliata delle loro capacità funzionali, per questo il progetto europeo intende convalidare nuovi algoritmi di intelligenza artificiale per la diagnosi funzionale e la tele-riabilitazione personalizzata per chi è affetto da paralisi cerebrale di tipo emiplegico". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno