Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE22°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Cronaca giovedì 15 giugno 2017 ore 18:41

Rapinatore ucciso, fotografati i complici in fuga

Un testimone ha scattato una foto dei banditi dopo la tentata rapina alla gioielleria Ferretti. Anche un'altra signora li ha notati e descritti



PISA — C'è un testimone che ha visto in faccia i due malviventi che, due giorni fa, hanno preso d'assalto la gioielleria Ferretti di via Battelli. La tentata rapina è finita nel sangue: il titolare del negozio, Daniele Ferretti, reagendo alle minacce dei banditi, ha ucciso a colpi di pistola uno dei rapinatori. Gli altri due invece sono riusciti a fuggire ma un testimone che si trovava casualmente davanti al negozio li ha notati e li ha fotografati con il suo cellulare. Le due immagini sono state acquisite dai carabinieri come la testimonianza di una signora che, intorno alle 10.40, stava transitando per via Battelli in sella alla sua bicicletta.

"Mi sono passati davanti - ha dichiarato all'Ansa la donna - Uno mi ha colpito perchè nonostante il caldo indossava una felpa grigia a maniche lunghe con il cappuccio calato sulla testa. Aveva circa 35-40 anni, carnagione olivastra e camminava velocemente in direzione del centro".

L'altro uomo invece si è diretto nella direzione opposta ed è stato appena intravisto di spalle dalla signora. Stando a quel si ricorda la testimone, il bandito indossava una felpa o un giubbotto con alcune strisce rosse.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'orrore si è consumato nella notte: lui l'ha avvicinata con gentilezza, poi l'ha afferrata per il collo e minacciata costringendola ad appartarsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca