Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:FIRENZE25°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica

Attualità giovedì 12 gennaio 2023 ore 09:45

Parcheggi pubblici, c'è il bando per gestirli

parcometro

La gara assegna la concessione del servizio di gestione e controllo delle aree di sosta a pagamento. Modalità e scadenze per partecipare



PISTOIA — C'è un bando per la concessione del servizio di gestione e controllo delle aree di sosta a pagamento: lo ha pubblicato il Comune di Pistoia, e i soggetti interessati a partecipare alla gara devono presentare un’offerta economica entro il 7 Febbraio alle 10 solo in modalità online.

La concessione avrà una durata di 5 anni: dal primo Luglio 2023 fino al 30 Giugno 2028. Bando, disciplinare di gara, capitolato e modelli necessari per partecipare sono sulla piattaforma telematica Start.

Il Comune affiderà al concessionario la gestione e il controllo delle aree di sosta a pagamento sul territorio comunale, inclusa la fornitura e la manutenzione dei parcometri, la manutenzione ordinaria della segnaletica orizzontale e verticale delle aree destinate alla sosta a pagamento e ai residenti date in concessione. 

La società cui sarà affidato il servizio dovrà inoltre gestire uno sportello per l’utente per il rilascio dei permessi per l’ingresso nella Zona a traffico limitato, nell’Area pedonale e nel Comparto Sala, occuparsi della vendita degli abbonamenti per i parcheggi e accertare le violazioni al Codice della strada nelle aree di sosta.

Il concessionario dovrà incassare per conto del Comune gli introiti derivanti dagli stalli blu attraverso parcometri e abbonamenti, dopodiché l’aggiudicatario del servizio riceverà una percentuale sugli incassi. Tra gli obiettivi dell’affidamento esterno del servizio figura una gestione unitaria dell’intero settore della sosta, razionalizzando in un’unica concessione una serie di attività che attualmente svolgono più operatori economici e più servizi dell’Ente. Le tariffe dei parcheggi, come avvenuto finora, saranno decise dall’amministrazione comunale attraverso una delibera di giunta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno