Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE19°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Economia domenica 29 maggio 2022 ore 10:30

Gli aiuti alla finanza delle imprese

Gianluca Puccinelli in una precedente edizione di Confires
Gianluca Puccinelli in una precedente edizione di Confires

I confidi si confrontano a Firenze il 21 e 22 Giugno. Alla sedicesima edizione CONFIRES la presentazione di nuovi approcci alle imprese



PONTEDERA — Come ogni anno Confires è il momento di confronto dei Confidi Italiani. Mai come quest’anno, però, l’evento sarà foriero di novità e rinnovamento: nuovi modelli di Business, diversi approcci alle imprese, rinnovate strutture e nuove prospettive.

Saranno infatti presenti tutti gli attori della filiera del credito, dalle banche alle Fintech, dai Confidi alle finanziarie, dal Peer to Peer Lending ai gestori di minibond. Tutti quanti uniti dalla medesima parola: resilienza! Resilienza dell’impresa, del business, del mercato.

Come ripartire dopo la pandemia, come semplificare l’accesso al credito, come patrimonializzare le imprese, soprattutto le mPMI, endemicamente sottocapitalizzate. Questo è il quesito al quale dovrà rispondere il parterre dei Relatori.

I confidi, sia maggiori che minori, da sempre il fulcro della filiera del credito, ponte fra banche, finanziarie e territorio, si presentano con grosse novità per affrontare, insieme alle imprese, la fine del Temporary Framework.

Gianluca Puccinelli – CEO di RES, la società con sede a Pontedera che organizza da 16 anni Confires – è ottimista e dichiara “Ci aspettiamo molto da questo evento, è il momento di capire come i Confidi riusciranno ad integrare le garanzie del Fondo Centrale di Garanzia che con la fine della pandemia saranno decisamente ridimensionate. Inoltre – precisa Puccinelli – i Confidi si sono evoluti e da meri fornitori di garanzia al sistema bancario stanno diventando operatori del credito a 360 gradi offrendo credito diretto, consulenza, finanza agevolata e tutta una serie di servizi indispensabili alle mPMI”.

“Decisamente – conclude Puccinelli – usciremo da questa kermesse con tantissime informazioni in più sul futuro che attende il settore”.

Confires 2022 si svolgerà a Firenze, al Grand Hotel Baglioni nelle giornate del 21 e 22 giugno alla presenza di Istituzioni, esperti del mondo accademico, ma soprattutto dei Confidi protagonisti con il supporto di Fintech e dei fornitori di tecnologie che stanno diventando fondamentali per lo sviluppo del Business in qualsiasi settore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La persona dispersa è una donna. Mobilitazione per i soccorsi: sul posto un elicottero dei vigili del fuoco, personale specializzato e sommozzatori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità