Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Cronaca venerdì 27 maggio 2022 ore 18:30

​A far razzia nel deposito giudiziario ma il custode non perdona

Sono andati a svaligiare le auto parcheggiate ma non hanno fatto i conti col custode che li ha colti in flagrante ed ha allertato la polizia



PRATO — Un parcheggio pieno di vetture da svaligiare, ma erano nel deposito giudiziario e il custode alle 3 della scorsa notte ha chiamato la polizia. Un uomo di 33 anni è stato arrestato per tentato furto aggravato in concorso.

L'allarme è scattato nel deposito di via del Purgatorio, dove le volanti sono intervenute dopo l'allarme lanciato dal custode per tre sagome sospette tra le auto in stato di custodia giudiziale. 

Gli agenti hanno notato due persone intente ad armeggiare accanto a un veicolo e alla vista dei poliziotti sono fuggite per i campi in direzione di via di San Giusto.

Gli operatori sono riusciti a bloccare un 33enne di origini straniere irregolare sul territorio nazionale, senza fissa dimora. E' stato arrestato, con provvedimento convalidato stamani nel giudizio con rito direttissimo. 

Dagli accertamenti di polizia è emerso che gli autori del tentativo avevano parzialmente tagliato la recinzione metallica che delimita il parcheggio del deposito. Nel parcheggio sono stati trovati attrezzi da scasso tra i quali un crick e un trapano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A provocare lo scoppio è stata una fuga di gas dalla bombola del forno. Ferite anche due bambine. Evacuata l'intera zona per le verifiche strutturali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni