Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Cronaca lunedì 21 agosto 2017 ore 15:07

In casa un carico di eroina da centoventimila euro

Smantellato il giro d'affari di tre pusher a Vaiano. Nel loro appartamento cento ovuli di stupefacente. Uno di loro è in ospedale per averli ingoiati



PRATO — Aveva la sua centrale operativa in Valbisenzio il traffico di droga gestito da tre spacciatori nigeriani finiti in manette al termine dell'operazione antidroga imbastita dalla polizia di Prato. Il terzetto, composto da due uomini di 26 e 32 anni e da una donna di 27, è stato rintracciato in una casa di Vaiano. E' qui che la polizia ha trovato oltre cento ovuli di eroina, per circa 1.200 grammi che una volta immessi sul mercato avrebbero fruttato circa centoventimila euro

Tutti e tre avevano il permesso di soggiorno in regola. A dare un contributo determinante alle indagini sono stati gli agenti della polizia municipale della Valbisenzio che hanno permesso di individuare senza margine di dubbio l'abitazione in cui i tre pusher si erano stabiliti. Si tratta di una casa in una zona impervia, lungo una strada sterrata. 

Il più giovane è stato portato in ospedale per aver ingerito una grande quantità di ovuli a proprio rischio e pericolo: la rottura di un involucro può infatti provocare conseguenze gravissime per l'organismo. Ora è piantonato.

Nella casa di Vaiano sono stati trovati anche 5.500 euro in contanti che per la polizia sono il ricavato dell'attività di spaccio. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'impatto contro il muro è stato troppo violento e il conducente della vettura non ce l'ha fatta malgrado i tentativi di rianimazione dei soccorritori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Cronaca