Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:45 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Cronaca martedì 07 dicembre 2021 ore 17:00

Morte di Luana, chiesto il processo per 3 indagati

La procura ha rinviato a giudizio la titolare dell'azienda tessile dove è morta l'operaia, l'amministratore di fatto della fabbrica e il manutentore



PRATO — La procura di Prato ha chiesto il rinvio a giudizio per le 3 persone iscritte nel registro degli indagati per la morte sul lavoro di Luana D'Orazio, l'operaia di 22 anni morta il 3 Maggio stritolata dall'orditoio nella fabbrica di Montemurlo dove lavorava.

A essere rinviati a giudizio i 3 indagati, la titolare dell'azienda di Montemurlo dove è avvenuto l'incidente mortale, Luana Coppini, il marito Daniele Faggi, ritenuto dagli inquirenti l'amministratore di fatto della piccola fabbrica, e il tecnico manutentore Mario Cusimano.

Le accuse per tutti e 3 sono omicidio colposo e rimozione dolosa delle cautele infortunistiche, ovvero la disattivazione dei dispositivi di sicurezza dell'orditoio sul quale la vittima stava lavorando al momento dell'incidente.

Luana D'Orazio, giovane mamma operaia, viveva a Pistoia ma lavorava nell'orditura di Montemurlo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su segnalazione della polizia canadese la polizia postale di Firenze e Livorno ha indagato, perquisito e arrestato un uomo di 42 anni di Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca