Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Cronaca lunedì 02 gennaio 2017 ore 21:23

Cadde dalla finestra, muore dopo una lunga agonia

L'uomo per fuggire da una lite si calò dal secondo piano di una palazzina, e cadde non riprendendo mai riconoscenza. Un uomo è indagato per omicidio



PRATO — E' morto dopo quasi due mesi di coma il 41enne russo che lo scorso 20 novembre precipitò dalla finestra di un palazzo in pieno centro storico a Prato, nel tentativo di fuggire dall’ex compagno di una donna con la quale si trovava in quel momento. Il 41enne è morto all’ospedale di Careggi.

La lite scoppiò il 20 novembre scorso. Il russo aveva accompagnato a casa una ucraina di 50 anni, ma ad attendere la donna c'era l'ex compagno, un romeno di 41 anni.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, l'ex compagno non avrebbe gradito la presenza del russo e da questo ne è scaturita la lite. L'ex compagno della donna, un rumeno, tirò fuori un coltello e minacciò di morte i due.

La donna e il russo si chiusero in camera. Il rumeno però non si diede per vinto e cominciò a minacciare di morte il russo che, impaurito, decise di calarsi dalla finestra ma precipitò per sette metri.

In un primo momento il rumeno fu denunciato in stato di libertà per minacce aggravate, adesso è adesso invece è indagato per il reato di omicidio preterintenzionale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La minore di 16 anni è finita al pronto soccorso. Dalla Polizia Municipale anche 5 verbali e 300 bottiglie sequestrate per vendita abusiva di alcol
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità