Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità lunedì 24 maggio 2021 ore 16:01

"Prenotazioni per i trentenni? Forse la prossima settimana"

Un centro vaccinale
Un centro vaccinale

Lo ha dichiarato il governatore Giani in merito ai vaccini anti-Covid: "Ma dobbiamo rispettare le gerarchie indicate da Figliuolo"



FIRENZE — L'accellerazione delle prenotazioni dei vaccini anti-Covid in Toscana, arrivate alla decade dei quarantenni, sta facendo salire l'attesa per il via libera anche alla decade dei trentenni. Interpellato in proposito, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani non ha escluso che il nuovo scatto in avanti possa avvenire fin dalla prossima settimana.

"In molti mi chiedono quando sarà l'ora dei trentenni - ha dichiarato Giani - Può essere che, la prossima settimana, iniziamo le prenotazioni dei trentenni, però cerco di rispettare la gerarchia che il generale Figliuolo ci ha dato".

Il commissario per l'emergenza Covid Figliuolo ha raccomandato alle Regioni di completare o estendere il più possibile e in tempi brevi la copertura vaccinale dei settantenni e dei sessantenni, molto più a rischio di sviluppare forme gravi di Covid-19 rispetto ai chi ha meno di 30 anni.

"Abbiamo ormai completato gli over80 - ha spiegato Giani - Mancano poche decine di migliaia di settantenni e siamo a metà della vaccinazione dei 60-69enni. Dobbiamo continuare a procedere con questa gradualità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati fatti scendere da un'auto che poi è fuggita via a forte velocità. Uno dei due è in fin di vita, l'altro ha fratture in tutto il corpo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca