Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:11 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il castello di Gaziantep distrutto dal terremoto in Turchia: resta un cumulo di macerie

Cronaca martedì 25 ottobre 2022 ore 10:24

Bonus carburante coi crediti d'imposta inesistenti

finanza lucca

L'operazione della guardia di finanza ha portato al sequestro di beni per oltre 100.000 euro nei confronti di una società e dei suoi amministratori



PROVINCIA DI LUCCA — Avrebbero ottenuto bonus carburante accampando crediti d'imposta farlocchi perché inesistenti, e per questo nei confronti di una ditta e dei suoi amministratori è scattato il sequestro preventivo da oltre 100.000 euro eseguito dalla guardia di finanza del comando provinciale di Lucca.

Le indagini erano state avviate per verificare la reale sussistenza di crediti d’imposta relativi al consumo di gasolio per autotrazione, utilizzati in compensazione per assolvere al pagamento di oneri fiscali, assicurativi e contributivi. Ebbene: le Fiamme Gialle hanno appurato che quella società tra il Febbraio e l'Ottobre 2021 aveva effettivamente portato in compensazione crediti connessi al presunto consumo di gasolio per autotrazione. 

Peccato che quei crediti fossero, spiega la Finanza in una nota, da considerarsi inesistenti. Motivo? La società risultava non aver mai presentato all’ufficio competente istanze per il riconoscimento dei benefici fiscali. Così, in assenza di quelle dichiarazioni, la società non poteva aver maturato i relativi crediti d’imposta poi indebitamente utilizzati in compensazione di debiti erariali.

Ecco dunque il sequestro che ha riguardato conti correnti, un autocarro del valore di oltre 40.000 euro e un motociclo del valore di quasi 5.000 euro. Totale: più di 100.000 euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

L'operazione è stata messa a segno dalla guardia di finanza del comando provinciale di Lucca
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca