Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Si tuffa sopra un'orca assassina per fare «body slamming»

Cronaca lunedì 22 aprile 2024 ore 09:55

Lavoro nero e musica illegale alla serata evento

dj

Denunce e maxisanzioni hanno raggiunto organizzatori e disc jokey nella manifestazione musicale con folto pubblico. Brani scaricati illecitamente



PROVINCIA DI PISA — Folto pubblico alla serata evento. Sì ma le irregolarità riscontrate dalla guardia di finanza sono state parecchie, a partire dalla musica con brani scaricati illegalmente e riprodotti in barba alla Siae per proseguire con lavoratori in nero e irregolari. E' successo tutto in provincia di Pisa, dove le Fiamme Gialle hanno effettuato un sopralluogo durante la manifestazione musicale per verificare il rispetto delle normative sul diritto d'autore.

I due disc jockey controllati sono risultati entrambi privi di licenza Siae, e gli approfondimenti hanno poi rivelato che i brani riprodotti erano stati presumibilmente scaricati in modo illecito e privi del contrassegno Siae: uno dei dj è stato denunciato.

Non solo però, perché la finanza ha finito di segnalare dj e organizzatori per violazioni sulla protezione del diritto d'autore e per altre rispetto alla normativa sul lavoro, con sanzioni per 12.683 euro.

Durante il controllo, infatti, è stata riscontrata la presenza di 3 lavoratori intenti a gestire il flusso d'ingresso all'evento, a sistemare l’ambiente e a distribuire bevande agli avventori: gli accertamenti hanno permesso di appurare la presenza di 2 lavoratori in nero e uno irregolare, in quanto impiegato in mansioni diverse da quelli contrattuali e senza pagamenti tracciati per diverse mensilità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno