Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:52 METEO:FIRENZE15°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Cronaca giovedì 28 luglio 2022 ore 15:07

Pugni e calci alla compagna incinta, lo trovano in ascensore

Una donna si protegge da un'aggressione
Foto di repertorio

La donna è stata ricoverata in ospedale con lividi sul volto, un vistoso ematoma sul corpo e abrasioni agli arti. Le violenze andavano avanti da tempo



FIRENZE — Un fiorentino di 34 anni è stato arrestato la notte scorsa dalla Polizia per aver picchiato selvaggiamente la compagna in stato di gravidanza fino a procurarle lesioni tali da richiedere il suo ricovero in ospedale.

L'allarme è scattato alle 21.30 quando al 112 è arrivata la segnalazione che una donna era stata aggredita in un appartamento della periferia cittadina. Le volanti sono intervenute nel luogo indicato hanno fermato un uomo che si trovava nell’ascensore condominiale. Poco dopèo è stata individuata l'abitazione dove si trovava la donna, con la porta della camera da letto sfondata.

La donna, in attesa di un secondo figlio, avrebbe mostrato lividi sul volto, un vistoso ematoma sul corpo e abrasioni agli arti. Gli agenti hanno quindi allertato il 118 che ha trasportato la giovane in ospedale.

La questura ha spiegato che la donna, fino a ieri sera, non era mai andata al pronto soccorso nè aveva mai denunciato le botte e le offese "per timore che la situazione potesse sfociare in atteggiamenti ancora più violenti da parte del convivente". 

"Sulla base di quanto emerso l'aggressione si sarebbe concretizzata in offese, spintoni e un pugno - si legge in una nota della polizia - e sarebbe stata anticipata nel primo pomeriggio da altre violenze, calci e pugni anche sul corpo".

Il 34enne si trova adesso nel carcere di Sollicciano in attesa della convalida dell’arresto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità