Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:37 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Politica giovedì 03 settembre 2015 ore 14:58

Renzi "E' necessario il diritto d'asilo europeo"

INTEGRALE INCONTRO MATTEO RENZI E JOSEPH MUSCAT

Le soluzioni alla questione Immigrazione al centro del vertice a Palazzo Medici-Riccardi fra il premier italiano e quello maltese Joseph Muscat



FIRENZE — Il vertice fiorentino si è svolto in uno dei momenti più drammatici dell'emergenza migranti, con i treni nuovamente presi d'assalto dai profughi alla stazione di Budapest e la pubblicazione di foto sempre più sconvolgenti dalle coste del mediterraneo, come quella dal corpo senza vita di un bambino ritrovata su una spiaggia della Turchia. Nelle ultime ore la Commissione Europea avrebbe deciso di portare da 32mila a 120mila il numero complessivo di richiedenti asilo ammessi in Europa, ipotizzando sanzioni per i Paesi che non intendono partecipare al programma di accoglienza.

"Quella dell'immigrazione non è solo un'emergenza, continuerà a lungo e richiede un approccio globale europeo - ha commentato il presidente del Consiglio Matteo Renzi - E' dovere dell'Europa dare una risposta unitaria, una risposta che parta dal diritto d'asilo europeo, da iniziative europee sull'accoglienza e la gestione dell'emergenza, dal rimpatrio europeo ma anche da una strategia globale che tenga insieme gli interventi fondamentali da fare nei paesi d'origine. L'Unione europea non si può solo commuovere, si deve anche muovere".

Renzi ha sottolineato che quest'anno sono state, al momento, 115.544 le persone salvate dalla navi italiane nel Mediterraneo, dato in linea con quello dell'anno scorso. Fra gli approdi, al primo posto c'è Lampedusa seguita da Agusta, Reggio Calabria e Pozzallo.

Per quanto riguarda i rapporti con Malta, Renzi ha spiegato che la visione di fondo è una sola: "Non ci sono alternative a quella di salvare vite umane - ha detto il presidente del Consiglio - e noi lo facciamo insieme a Malta".

Nel suo intervento, il premier Joseph Muscat ha ricordato anche che Malta è il solo Paese d'Europa e forse del mondo che sta utilizzando il 100 per cento delle proprie risorse militari per il salvatggio dei profughi.

"L'unico soluzione possibile a medio termine è avere un partner credibile in Libia, altrimenti la situazione peggiorerà ulteriormente - ha aggiunto Muscat - E comunque serve una soluzione europea: se trattiamo il problema sullo sfondo di un solo paese non c'è soluzione, ogni volta che un paese singolo cerca di trovare soluzioni per sè, questa dura solo per qualche anno. I rimpatri non devono essere effettuati da Italia, Malta, Ungheria ma dall'Europa, serve un sistema di rimpatri che lavori efficamente. E dobbiamo aiutare i paesi africani".

Matteo Renzi e Joseph Muscat hanno annunciato che l'11 e 12 novembre si terrà a Malta un vertice euroafricano su emigrazione e sulla valorizzazione delle risorse economiche del Mediterraneo.

Al termine della conferenza stampa che ha seguito il vertice, il premier Renzi ha scherzato sul colore viola della cravatta indossata dal collega maltese dicendo: "Guardate che bella cravatta". "Me l'ha regalata lui" ha subito replicato Muscat.

Questa sera i due premier assisteranno alla partita di calcio fra la Nazionale italiana e quella maltese in programma al Franchi alle 20.45.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Spettacoli

Cronaca