Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:29 METEO:FIRENZE15°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Attualità giovedì 22 ottobre 2015 ore 11:40

Ricatti a luci rosse all'Inps

Un medico dell'istituto di previdenza è accusato di aver consesso ad alcune pazienti la pensione di invalidità in cambio di prestazioni sessuali



SIENA — L'uomo è finito ai domiciliari con le accuse di concussione e violenza sessuale. A indagare sull'episodio sono i carabinieri di Poggibonsi coordinati dal pubblico ministero di Siena Fabio Giliozzi che ha raccolto le denunce delle presunte vittime. La prima è arrivata 8 mesi fa. 

Secondo quanto raccontato dai militari, l'uomo, un medico di 64 anni responsabile delle commissioni d'esame Inps, ricattava le pazienti chiedendo loro prestazioni sessuali in cambio della certificazione necessaria a ottenere la pensione d'invalidità o l'indennità d'accompagnamento. 

In alcuni casi il medico fissava veri e propri appuntamenti con le pazienti per fare sesso con loro, in altri casi si accontentava di palpeggiarle sul posto. 

Secondo l'accusa, se le pazienti si dimostravano disponibili l'uomo provvedeva ad agevolare le pratiche per ottenere l'invalidità, altrimenti respingeva la richiesta. 

I carabinieri hanno eseguito una perquisizione nell'appartamento dell'uomo in cerca delle prove che possano aiutare a quantifica il numero di prestazioni indebite erogate e di conseguenza il danno causato alle casse dell'Inps.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca