Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 16 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità venerdì 24 aprile 2020 ore 12:45

Effetto Covid, la classifica dei virologi più credibili

Giuseppe Ippolito - foto Rai.it

L'epidemia di Covid ha portato alla ribalta questi studiosi. Ecco la top ten di quelli più apprezzati. No, non ha vinto Burioni e c'è anche un toscano



ROMA — E' interminabile l'elenco delle abitudini degli italiani stravolte dal Covid e fra le novità c'è l'appuntamento quotidiano via social, giornali o tv con virologi e infettivologi, che sono sempre esistiti ma che ora vengono consultati in merito all'evoluzione dell'epidemia con un accanimento degno del più televisivo degli astrologi.

Ed ecco a voi uno studio del Monitor Expert Track condotto da Noto sondaggi e My Pr proprio sulla credibilità dei virologi più in voga. E già questo termine la dice lunga su quanto appaia misterioso, a tutt'oggi, il nuovo coronavirus e quanto sia difficile per i cittadini destreggiarsi fra notizie vere, false e manipolate sul Covid.

Al primo posto della top ten con il 78% degli intervistati che lo ritengono molto o abbastanza credibile troviamo Giuseppe Ipppolito, direttore scientifico dell'Istituto Spallanzani di Roma, quello dove furono ricoverati i due turisti cinesi, marito e moglie, considerati i primi due casi conclamati di Covid in Italia (sono felicemente guariti tutti e due).

In seconda posizione la virologa Ilaria Capua, direttrice dell'One Health Center of Excellence dell'Università della Florida (77 per cento).

Al terzo posto, a pari merito con il 75%, l'epidemilogo dell'Istituto superiore di Sanità Giovanni Rezza e il virologo dell'Università di Padova Andrea Crisanti.

Subito fuori dal podio, a pari merito con 'indice di credibilità' al 73%, l'epidemiologo dell'Università di Pisa Luigi Lopalco e il virologo più social di tutti, Roberto Burioni, docente dell'Università Vita e Salute dell'ospedale San Raffaele di Milano.

Al quinto posto con il 71% Walter Ricciardi, rappresentante italiano del Consiglio dell'Oms, insieme a Giulio Tarro, ex virologo dell'ospedale Cotugno di Napoli.

Sesto posto ancora a pari merito, con il 70%, al presidente dell'Istituto superiore di Sanità Silvio Brusaferro e al virologo dell'Università di Milano Fabrizio Pregliasco

Seguono Paolo Antonio Ascierto dell'ospedale Pascale di Napoli (69%) e Massimo Galli dell'ospedale Sacco di Milano (68).

Undici uomini e una donna: virus o non virus, certi schemi non cambiano mai.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragico tamponamento tra un tir e un furgone sull'autostrada A1 dove è deceduto un uomo. Sul posto i vigili del fuoco e i sanitari del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità