Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: ladri svaligiano un appartamento, i vicino filmano tutto (ma la polizia non arriva)
Roma: ladri svaligiano un appartamento, i vicino filmano tutto (ma la polizia non arriva)

Attualità giovedì 30 marzo 2023 ore 20:05

Elettricità, bollette giù del -55,3%

contatori e bollette

Quotazioni in calo e tariffe più che dimezzate nel prossimo trimestre per le famiglie nel mercato tutelato. Tornano però gli oneri di sistema



ROMA — Bollette elettriche giù del -55,3% dal primo Aprile prossimo e nel II trimestre 2023 per le famiglie in mercato tutelato: quotazioni all'ingrosso in forte calo e temperature miti hanno determinato un minor fabbisogno che l'avvio dell'ora legale è destinato a confermare, così Arera - l'autorità di regolazione per energia, reti e ambiente - annuncia un ridefinizione delle tariffe luce con ribasso record.

Anche se verranno reintrodotti per tutti i clienti elettrici, comprese le utenze domestiche, gli oneri generali di sistema, tuttavia il risparmio sarà consistente benché sul registro alto in cui è stata spinta dalla crescita dei prezzi all'ingrosso nell'ultimo anno. 

La spesa per la famiglia-tipo nell'anno scorrevole compreso tra il 1° Luglio 2022 e il 30 Giugno 2023 - quantifica Arera - sarà di circa 1.267 euro, +33,7% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente (1° Luglio 2021- 30 Giugno 2022).

Ed è atteso anche un calo nelle tariffe del gas, annuncia Arera, per il quale gli oneri di sistema restano azzerati anche per il prossimo trimestre per tutti i clienti gas, come disposto dall'ultimo decreto bollette approvato dal governo il 28 Marzo scorso. 

Le tariffe precise verranno rese note il 4 Marzo prossimo, ma intanto il quadro è definito: "L'andamento dei mercati energetici ha visto quotazioni all'ingrosso del gas in deciso calo nel trimestre in corso, influenzate da diversi fattori: una domanda europea in riduzione (-13% nel 2022 rispetto al 2021), una ripresa contenuta della domanda asiatica di Gnl, la ripresa operatività o nuovi terminali di liquefazione negli Stati Uniti e di rigassificazione in Europa", illustra Arera in una nota.

Le temperature miti dell'inverno 2022-2023 hanno favorito un limitato utilizzo degli stoccaggi europei (a metà Marzo ancora pieni al 57% circa della loro capacità). In questo quadro anche le quotazioni a termine dell'energia elettrica si sono mosse verso il ribasso, dopo i forti cali già registrati. 

"Siamo in un passaggio nuovo e per un verso ancora delicato di questa lunghissima crisi - afferma il presidente dell'autorità di regolazione Stefano Besseghini -. I prezzi all'ingrosso del gas evidenziano un mercato che ha preso sul serio lo sforzo europeo di diversificazione e di consolidamento delle infrastrutture". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente ha coinvolto un'auto e il mezzo a due ruote su cui viaggiava la giovane, che ha riportato un grave trauma cranico. Corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca