Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:09 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Attualità mercoledì 11 marzo 2020 ore 21:30

Chiuse le attività commerciali in tutta Italia

Giuseppe Conte

Restano in funzione attività produttive, trasporti pubblici, servizi di pubblica utilità. Arcuri commissario straordinario per l'epidemia Covid-19



ROMA — L'epidemia di coronavirus Covid-19 non rallenta e il governo ha deciso di assumere una nuova misura eccezionale: a partire da domani, 12 Marzo, fino al 25 Marzo resteranno chiuse in tutta Italia le attività commerciali. Uniche eeccezioni: i negozi di generi alimentari e di prima necessità, farmacie e parafarmacie.

Chiusi anche parrucchieri, centri estetici, mense, bar e ristoranti (che però potranno effettuare consegne a domicilio).

Restano in funzione le attività produttive, come industrie e fabbriche, purchè siano adottati protocolli che proteggano i lavoratori dal contagio, prevedendo anche la riorganizzazione dei turni, la chiusura dei reparti non indispensabili, le ferie anticipate.

Resteranno in funzione i trasporti pubblici e i servizi essenziali, come ad esempio gli uffici postali, le banche, le assicurazioni e tutti i servizi di pubblica utilità.

Garantite anche le attività del settore agricolo e del settore zootecnico.

"Dobbiamo essere consapevoli che gli effetti di questo sforzo li vedremo fra due settimane - ha dichiarato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte - La regola madre però resta sempre la stessa: evitate gli spostamenti".

Il premier Giuseppe Conte ha annunciato anche la nomina di un nuovo commissario straordinario, Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia, che da domani in poi si raccorderà con il capo della protezione civile Angelo Borrelli.

"Bisogna procedere gradualmente in un grande Paese come il nostro ma a questo punto dobbiamo prendere anche questo provvedimento - ha detto ancora Conte - Ho fatto un patto con la mia coscienza, al primo posto c'è e ci sarà sempre la salute degli italiani".

Un'ulteriore stretta delle misure anti-conoranivirus era stata chiesta ufficialmente nelle ultime ore dalla Lombardia, la regione dove si sono verificati il maggior numeri di contagi e di decessi (vedi articolo in home page).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno