Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:53 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 01 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, rissa scoppiata alla Darsena tra lanci di bottiglie e scazzottate

Attualità sabato 05 dicembre 2020 ore 17:00

Feste blindate, posti di blocco e caccia al veglione

Saranno intensificati i controlli delle forse dell'ordine nei giorni di festa per evitare gli spostamenti delle persone tra un territorio e l'altro



ROMA — Natale e un Capodanno blindati, con posti di blocco tra i Comuni, droni e la caccia al veglione abusivo. Il Viminale ha specificato che l'attenzione sarà soprattutto mirata alle principali arterie di traffico e nelle stazioni per vigilare sul rispetto delle norme e delle limitazioni. Nel mirino gli spostamenti tra regioni dal 21 Dicembre al 6 Gennaio e, tra i Comuni, nelle giornate di Natale, S.Stefano e Capodanno. 

E' quanto scritto in un passaggio della circolare del Viminale indirizzata ai prefetti, dove si legge: "attenzione andrà rivolta ai controlli da effettuarsi sulle principali arterie di traffico e sui vari nodi delle reti di trasporto, in considerazione, soprattutto, degli spostamenti conseguenti alle particolari restrizioni previste dal comma 4 dell'art.1 del Dpcm".

"Ci saranno forze polizia in numero elevato, circa 70mila unità, che saranno addette a questo tipo di controllo", ha detto la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, a Sky TG24. "Sarà un Natale di sacrifici, dovremo continuare con delle limitazioni alla nostra mobilità anche tra Comuni oltre che tra regioni. Proprio nel periodo natalizio dovremo allontanarci dalle nostre tradizioni, del Natale tutti insieme. Un sacrificio necessario che ci consentirà poi di affrontare l'anno nuovo in maggiore sicurezza".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS