Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:43 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 16 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità sabato 24 aprile 2021 ore 18:25

La Toscana riparte dal giallo con l'allarme movida

Alle prefetture è arrivata l'allerta del Viminale per organizzare servizi straordinari di controllo e scongiurare fenomeni di assembramento



ROMA — Lunedì 26 Aprile l'Italia torna quasi tutta in zona gialla, come la Toscana, con riaperture tra ristoranti, luoghi di cultura, cinema e teatri e oggi è arrivata sui tavoli dei prefetti una circolare del Viminale con l'invito è ad organizzare controlli straordinari.

Nel mirino tornano dunque le attività e le aree a maggiore rischio di assembramento. "Aree interessate da fenomeni di aggregazione soprattutto nei fine settimane e nelle giornate festive e prefestive" su queste zone si concentra la preoccupazione del ministero.

L'allentamento delle restrizioni a partire da lunedì 26 Aprile "dovrà essere attentamente monitorato per evitare gli assembramenti" si legge nella circolare.

Sono le zone che nei mesi scorsi il capoluogo toscano ha individuato e racchiuso in un provvedimento straordinario con presidi interforze, da Sant'Ambrogio a Santa Croce fino a Santo Spirito, l'ultima piazza che è entrata nell'elenco nonostante fosse stata la prima ad essere segnalata dai residenti che da anni lottano contro il fenomeno della movida.

Sono tanti i comuni toscani che hanno emesso ordinanze mirate anti-assembramento quando la Regione Toscana era ancora in zona arancione.

In Versilia a metà Marzo il sindaco di Camaiore, Alessandro Del Dotto, ha tenuto i cittadini lontani dai locali e fuori da parchi e giardini pubblici con l'intento di prevenire e ridurre il contagio da Covid-19.

Nel Comune di Fucecchio quando il primo cittadino Alessio Spinelli ha disposto la chiusura dei parchi, il divieto di consumare cibo su aree pubbliche e anche di stazionarvi senza motivo

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragico tamponamento tra un tir e un furgone sull'autostrada A1 dove è deceduto un uomo. Sul posto i vigili del fuoco e i sanitari del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità