Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Laura Pausini si commuove dopo la vittoria del Golden Globe: «Sono molto emozionata»

Attualità venerdì 25 dicembre 2020 ore 19:05

Vaccino in Italia, adesso scatta l'operazione Eos

Frame dal video del ministro Luigi Di Maio

Il vaccino è arrivato all'ospedale Spallanzani di Roma. Adesso scatta il piano che prevede l'impiego dell'Esercito per al distribuzione regionale



ROMA — Le prime dosi del vaccino Pfizer Biontech contro il Covid sono arrivate all'ospedale Spallanzani di Roma dopo essere partite dal Belgio ed aver superato il Brennero a bordo di una cella frigorifera che è stata accolta e scortata dai carabinieri. Le prime dosi stoccate saranno distribuite e domenica 27 Dicembre è previsto il cosiddetto Vaccino Day.

Dall'Ospedale Spallanzani, una parte dei vaccini sarà trasportata a Pratica di Mare dove 5 aerei, due C27J dell'Aeronautica, due Dornier Do. 228 dell'Esercito e un P-180 della Marina, raggiungeranno le mete più lontane. I restanti vaccini raggiungeranno le destinazioni via terra con un impegno complessivo di 60 autoveicoli e circa 250 militari.

Il 26 Dicembre scatta infatti l'Operazione Eos, nel piano predisposto dal Comando di vertice interforze della Difesa, su richiesta del commissario straordinario Arcuri. In una prima fase, i mezzi e gli aeromobili militari contribuiranno a distribuire le prime 9.750 dosi recapitandole a destinazione

Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha spiegato nelle scorse ore che l'Esercito sarà operativo "In una prima fase per l'attività del 27 Dicembre, giorno del Vaccine day, e poi in una seconda fase, quando ci sarà invece il trasporto complessivo, sulla base delle indicazioni che ci fornisce il Commissario straordinario".

Le successive dosi come previsto dal Piano Vaccini, saranno consegnate direttamente dalla casa farmaceutica ai 300 siti di somministrazione individuati dalla Struttura commissariale in accordo con le regioni.

Nella seconda fase, non appena disponibili i vaccini di tipo "cold" delle altre case farmaceutiche, le Forze Armate in base alle indicazioni fornite dal Commissario straordinario saranno impegnate nel trasporto logistico su tutto il territorio nazionale.

L'hub principale, per lo stoccaggio delle dosi, è l'Aeroporto di Pratica di Mare da dove partiranno per raggiungere i 21 "Sub Hub", strutture militari dislocate in tutte le regioni che garantiscono le necessarie misure di sicurezza. Da qui partiranno per essere consegnati ai siti di somministrazione. Il piano prevede l'utilizzo di 11 aerei, 73 elicotteri e oltre 360 autoveicoli. L'organizzazione logistica contempla anche l'utilizzo degli shelter frigo in dotazione alla Difesa.

Per entrambe le tipologie di vaccini, in accordo alle richieste del servizio sanitario regionale e locale, la Difesa prevede di costituire, inoltre, delle postazioni vaccinali fisse e mobili attraverso la riconversione dei "Drive Through Difesa", attualmente operativi in tutta Italia per effettuare i tamponi e contribuire, insieme al Ministero della Salute, all'attività di screening. Su richiesta, il personale sanitario delle Forze Armate sarà disponibile per eventuale somministrazione anche con team mobili nelle Rsa o a domicilio per i cittadini con difficoltà motorie.

"I primi vaccini saranno per il nostro personale medico che quotidianamente lavora per salvare vite umane, mettendo a rischio la propria vita. Alle nostre forze bianche un augurio di buon natale e un grazie per tutto quello che stanno facendo, anche oggi in questa giornata di festa. Ci riprenderemo le nostre libertà e torneremo ad abbracciarci" lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, pubblicando sui social il video della carovana scortata dai militari ed i lampeggianti dell'Arma.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS