Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:55 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Cronaca mercoledì 20 ottobre 2021 ore 19:20

Ruba una barca e si schianta contro un traghetto

Una motovedetta della Guardia Costiera

La collisione è avvenuta dopo un tentativo di fuga durato 40 minuti nelle acque antistanti il porto, con la Guardia costiera all'inseguimento



LIVORNO — Intorno alle 2 della notte scorsa un uomo in stato confusionale ha rubato una delle pilotine ormeggiate nel porto e si è dato alla fuga. 

Scattato l'allarme, alcuni addetti del porto e una motovedetta della Capitaneria si sono messi all'inseguimento del fuggitivo e dopo pochi minuti hanno raggiunto l'imbarcazione rubata che si era fermata a circa 5 miglia a sud ovest di Livorno.

Le guardie costiere hanno quindi cercato di affiancare la pilotina ma l'operazione è risultata estremamente difficoltosa poiché il ladro ha subito ripreso la fuga mettendo in atto improvvise ripartenze e continui cambi di rotta, navigando per tutto il tempo a luci spente.

Dopo circa 40 minuti di fuga e di tentativi di affiancamento, il fuggitivo è fatalmente entrato in collissione con la poppa del traghetto Maria Grazia Onorato, in navigazione da Livorno a Cagliari. L’urto ha danneggiato solo la prua della pilotina che ha cominciato a imbarcare acqua ed è stata costretta a fermarsi definitivamente, con il vano batterie allagato. 

Mentre gli uomini della Capitaneria chiedevano il supporto di un mezzo dei vigili del fuoco con i sommozzatori, il ladro, risultato di nazionalità olandese e già noto alle forze dell’ordine, si è rintanato nella cabina dell'imbarcazione rubata e in eviente stato confusionale ha tentato di appiccare un incendio. 

A quel punto le guardie costiere e gli altri inseguitori dell'individuo sono riusciti a salire a bordo della pilotina e hanno immobilizzato il malvivente, spegnendo il principio d’incendio.

Riportata la calma, la pilotina rubata è stata rimorchiata in porto. L'olandese è stato affidato in custodia alla Polizia e sono in corso le verifiche sanitarie sulle sue condizioni psicofisiche e le motivazioni che lo hanno spinto al furto e a una fuga in mare aperto che avrebbe potuto avere ben più gravi conseguenze.

Di tutta la vicenda è stata informata anche la procura.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​L'incidente è avvenuto in un tratto molto pericoloso. Tre le persone rimaste ferite. Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi di soccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità