Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
A Bakhmut, con i soldati ucraini sotto l'attacco dei miliziani russi della Wagner

Attualità mercoledì 31 agosto 2022 ore 10:40

E' tempo di funghi, una mostra per conoscerli

panierino di funghi

Imparare a distinguerli e a identificare quelli commestibili è fondamentale: ecco un'occasione nella Riserva naturale dell'Orecchiella



SAN ROMANO IN GARFAGNANA — Caldo, pioggia, Settembre alle porte... tutto è pronto per la stagione dei funghi che già stanno facendo capolino nei boschi ma che a breve avranno il loro periodo di massimo sviluppo. Sì ma prima di raccoglierli e poi metterli nel piatto è bene sapere come farlo senza rovinare l'ambiente, nonché riconoscere quelli commestibili e quelli che non lo sono, magari imparando a distinguerli così da apprezzarne le diverse caratteristiche. 

Ebbene: l'occasione c'è e si chiama "Occhio ai funghi". Si tratta della mostra didattica allestita da sabato 3 a domenica 11 Settembre dal reparto carabinieri biodiversità di Lucca in collaborazione con il Gruppo micologico Puccinelli sempre di Lucca presso il Centro visitatori della Riserva naturale statale dell’Orecchiella in Garfagnana.

La mostra si articola in pannelli didattici che illustreranno i funghi e tutti gli aspetti legati alla loro raccolta e consumazione. Il sabato 10 Settembre, inoltre, dalle 10,30 alle 11,30 presso la sala convegni si terrà una presentazione sui funghi a cura del personale del reparto biodiversità e degli esperti del Gruppo micologico, con foto di Paolo Crincoli. Alle 11,30 sarà possibile partecipare a una breve passeggiata micologica presso la Riserva.

Il Gruppo micologico lucchese, nato nel 1985, frequenta per motivi di studio da oltre 30 anni il territorio dell’Orecchiella e della Garfagnana in generale. Collabora attivamente con le istituzioni per garantire la massima informazione ai cittadini sugli aspetti normativi, igienico-tossicologici e sulla tutela dell’ambiente in rapporto allo sviluppo dei funghi epigei anche mediante l’organizzazione di corsi di informazione ed educazione rivolti ai raccoglitori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno