Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:55 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità giovedì 12 agosto 2021 ore 18:20

Sant'Anna di Stazzema, 77 anni fa la strage

Una corona di fiori è stata deposta presso il Monumento Ossario Sacrario in ricordo delle vittime della strage compiuta da nazisti e fascisti nel 1944



STAZZEMA — Ricorre oggi, 12 Agosto, l'anniversario della Strage di Sant'Anna di Stazzema compiuta dai nazisti e dai fascisti nel 1944 nella quale furono sterminate 560 persone, tra cui 130 bambini. 

Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha partecipato alla commemorazione che si è svolta a Sant'Anna presso il Monumento Ossario Sacrario dove è stata deposta una corona di fiori. “La Toscana non dimentica. Siamo qui oggi come ogni anno e sempre lo saremo per dire mai più. Mai più odio, mai più violenza e sopraffazione” ha detto il presidente Giani.

Giani ha aggiunto “La più piccola, Anna Pardini, aveva soltanto venti giorni e fu uccisa tra le braccia della madre. E’ stato uno degli eccidi più atroci, uno degli episodi più brutali e disumani di quella guerra, una delle più drammatiche stragi nazifasciste della storia del nostro Paese. E quanto accaduto non dovrà mai essere dimenticato. Perché dimenticare rende più fragili e più esposti alle insidie che si nascondono dietro l’intolleranza e l’ostilità, piaghe ancora attuali. Oggi è un giorno solenne di raccoglimento e di memoria e Sant’Anna riassume lo spirito di tutta la Toscana e di tutta Italia perché i segni devastanti delle ideologie totalitarie devono essere monito per recuperare quello spirito di libertà, di solidarietà e democrazia che ha visto la nascita della nostra Costituzione e della Repubblica, non dimentichiamolo, democratica fondata sul lavoro. E i lavoratori della Gkn, anche loro oggi qua insieme a noi, sono venuti a Sant’Anna per ricordarlo e per per ribadirlo”.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha inviato un messaggio per la ricorrenza "Il 12 Agosto di settantasette anni or sono i militari delle SS compirono nelle frazioni di Stazzema un eccidio di civili indifesi, tra i più spaventosi dell’intera guerra. Centinaia e centinaia furono i morti. Bambini trucidati insieme alle loro madri e ai loro nonni. Stazzema era considerata un rifugio per i più deboli, per gli sfollati. Divenne invece terra insanguinata, teatro di crudeltà atroci e di un feroce disprezzo per la vita umana, fino allo scempio del rogo di vittime nella piazza di Sant’Anna".

Il sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, durante la pandemia ha promosso una proposta di legge di iniziativa popolare contro la propaganda fascista e nazista che ha raccolto oltre 200mila firme.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo il boato è scoppiato un incendio che ha generato una gigantesca colonna di fumo nero. Grande paura ma nessun ferito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità