Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE14°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic fa il discorso della vittoria e rovescia il tavolo urlando: «Italia è Milan!»

Attualità venerdì 21 gennaio 2022 ore 19:15

Sei regioni cambiano colore per il Covid, picco di vaccinazioni

Scatta l'arancione per Abruzzo, Friuli, Piemonte e Sicilia. Sardegna e Puglia in zona gialla. Somministrate 600mila dosi di siero anti-Covid al giorno



ROMA — Il tasso di occupazione dei posti letto in ospedale troppo elevato ha fatto precipitare dalla zona di rischio Covid gialla a quella arancione altre quattro regioni che vanno a unirsi alla Valle d'Aosta: si tratta di Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia. Restrizioni maggiori anche per Sardegna e Puglia che passano in zona gialla dove rimane anche la Toscana.

Rimandono in zona bianca solo Umbria, Molise e Basilicata.

Le nuove ordinanze firmate dal ministro della salute Speranza entreranno in vigore lunedì prossimo.

Per quanto riguarda il fronte delle vaccinazioni anti-Covid, ad oggi sono 7 milioni gli italiani a cui non è stata somministrata neppure una dose e di questi 3 sono ragazzi e bambini dai 19 anni in giù. Cresce invece la quota di cinquantenni vaccinata. 

Nella settimana compresa fra il 14 e il 20 Gennaio sono state somministrate in Italia 4 milioni e 200mila dosi di vaccino di cui 3 milioni e 400mila terze dosi. La media è stata elevatissima: 610mila iniziezioni al giorno. Un milione e 700mila ha riguardato cinquantenni, 117mila alla prima dose, un milione e mezzo alla terza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A dare l'allarme è stato un signore che, di prima mattina, era a passeggio col cane sulla spiaggia. Sul posto 118, Guardia costiera e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità