Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Attualità domenica 22 ottobre 2017 ore 12:41

Droghe leggere, o lotta dura o va legalizzata

Franco Roberti, procuratore nazionale antimafia

Il procuratore antimafia Roberti al congresso dei magistrati: "Abbiamo chiesto al Parlamento e al Governo di scegliere, per sconfiggere i clan"



SIENA — Franco Roberti, procuratore nazionale antimafia, ha parlato al 33esimo congresso dei magistrati Anm in corso a Siena, al Palazzo Squarcialupi.

Roberti ha fatto sapere che "abbiamo chiesto al Parlamento e al Governo una scelta che non si può eludere: o si mettono in campo tutte le risorse per combattere il traffico di droghe leggere, o diamo allo Stato il monopolio della produzione e vendita delle droghe leggere".

La richiesta di Roberti ha l'obiettivo "di sconfiggere i clan, i poteri criminali e non di conviverci".

Roberti ha aggiunto che il lavoro delle forze dell'ordine ha ridotto l'offerta di droghe pesanti mentre è aumentata "in modo esponenziale" quella di droghe leggere. 

Roberti ha parlato anche di ludopatia criticando le massicce sponsorizzazioni che vengono garantite a queste attività. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca