Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Vinitaly 2024, i giovani under 40: «Vogliamo metterci in gioco per la nostra Sicilia»

Cronaca mercoledì 02 novembre 2022 ore 13:50

Scritte d'odio sui muri del centro di salute mentale

La scritta sul muro del centro di salute mentale a Siena
La scritta sul muro del centro di salute mentale a Siena
Foto di: Tertium Datur - Siena Bene Comune / Facebook

Frasi contro i pazienti della struttura e il loro stato sono state rinvenute al mattino. La Asl annuncia la volontà di sporgere formale denuncia



SIENA — Scritte d'odio contro i pazienti della struttura e il loro stato sono state trovate stamattina sui muri esterni del centro di salute mentale di Siena, e la Asl Sud Est fa sapere di avere la volontà di sporgere formale denuncia sull'episodio.

"Siete matti suicidatevi", si legge nella scritta vergata con vernice spray nera e di cui l'associazione locale Tertium Datur - Siena Bene Comuni ha diffuso le foto tramite i social condannando il gesto. Dalla Asl invece si apprende che stamani personale della questura ha effettuato un sopralluogo per gli accertamenti del caso, e che è già stato avviato il percorso di denuncia formale mentre per rimuovere quelle parole più in fretta possibile è stato attivato l’ufficio tecnico della Zona distretto Senese.

"Oggi sul muro esterno del Centro di salute mentale di Siena è apparsa una scritta vergognosa e infamante - dichiara il direttore di Psichiatria per la provincia di Siena Claudio Lucii -. Verso questi atti non ci deve essere nessuna tolleranza. Il nostro stato emotivo è di grande indignazione. La Direzione aziendale e tutti operatori dell'unità funzionale ribadiscono il loro quotidiano impegno per la cura delle persone e delle famiglie che si rivolgono al nostro servizio pubblico di salute mentale, con un costante lavoro di vicinanza, accoglienza e supporto. Il diritto alla cura, per tutti, ma proprio per tutti è sancito nella nostra Carta costituzionale e nelle leggi della Repubblica".

Dal canto suo, il direttore della Zona distretto Senese Lorenzo Baragatti sottolinea "come l'odio e la discriminazione siano troppo spesso ancora presenti nella nostra società" ed esprime sdegno per quanto accaduto.

Questa orrenda scritta è apparsa stamani sul muro degli ambulatori e uffici del Centro di Salute Mentale sul Territorio....

Pubblicato da Tertium Datur - Siena Bene Comune su Mercoledì 2 novembre 2022

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno