Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Cronaca mercoledì 30 dicembre 2020 ore 19:25

Stuprata dal branco, la foto delle mutandine su whatsapp

Arrestati 4 giovani fra i 23 e i 26 anni. La violenza risale allo scorso Agosto, sulla spiaggia di Marina di Bibbona. La denuncia della vittima



VAL DI CECINA — Quattro giovani di età compresa fra i 23 e i 26 anni, tutti residenti in Val di Cecina, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di aver stuprato una ragazza di 20 anni. La violenza sessuale di gruppo si sarebbe consumata nella notte tra il 2 e il 3 agosto scorsi sulla spiaggia di Marina di Bibbona.

Il provvedimento cautelare è stato emesso a conclusione dell’indagine avviata il 5 agosto, quando la vittima si è recata al pronto soccorso denunciando di esser stata violentata da un gruppo di ragazzi. Il pronto soccorso e la procura hanno quindi attivato il codice rosso per la tutela delle vittime di violenza.

La ricostruzione degli eventi fatta dalla giovane davanti al pubblico ministero ha consentito di raccogliere una serie di "inequivocabili riscontri alle dichiarazioni della donna" si legge in una nota dei carabinieri.

Nel corso delle indagini sono poi emersi altri gravi particolari. Secondo quanto riferito sempre dai carabinieri, uno dei membri del gruppo avrebbe sottratto gli slip alla vittima condividendo poi su whatsapp una foto dell’indumento intimo, "mostrandolo come trofeo".

Il gip ha quindi disposto la custodia cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico per tutti e 4 gli arrestati . Il reato ipotizzato è violenza sessuale di gruppo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità