Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europee, Schlein: «Mi candido per sostenere la nostra squadra di candidati»

Attualità sabato 24 febbraio 2024 ore 18:40

Lupi alla porta di casa mirano alle crocchette del gatto

lupo

Si moltiplicano avvistamenti di un esemplare anziano e di uno giovane e vigoroso. Il sindaco emana un'ordinanza: "Non lasciate cibo all'aperto"



TALLA — Un esemplare apparentemente anziano, un altro giovane e forte: si ripetono a Talla gli avvistamenti di lupi o cani inselvatichiti che arrivano alla porta delle abitazioni attratti dalle crocchette degli animali domestici, gatti in primis, lasciate all'esterno.

E allora ecco che la sindaca Eleonora Ducci interviene con un'apposita ordinanza indicando ai cittadini di non lasciare cibo all'aperto, così da scoraggiare le incursioni di predatori proprio nell'abitato.

In Toscana la presenza del lupo sempre più confidente ha già destato preoccupazione con disposizioni ad hoc da parte dei primi cittadini. Giusto poche settimane fa era accaduto a Siena, dove l'amministrazione comunale aveva scritto a istituzioni ed Ispra "per la salvaguardia della pubblica incolumità".

A Talla sono in particolare due gli avvistamenti a cui fa riferimento l'ordinanza. Uno relativo "alla possibile presenza di un lupo, in pessime condizioni e quindi, probabilmente, vecchio, in prossimità del nucleo abitato di Faltona". Un altro, sempre nella stessa frazione, relativo alla "presenza di un altro esemplare di possibile lupo giovane e vigoroso".

L'atto sindacale ordina "di evitare di lasciare cibo per gli animali domestici in posti raggiungibili dai selvatici, in particolare sarebbe opportuno svuotare e ripulire i contenitori di cibo all’imbrunire", e anche "di evitare di lasciare gli animali domestici legati alla catena (già cosa consentita dalla norma solo in via eccezionale) e/o all’aperto specialmente in orario notturno".

Non solo, perché la sindaca ordina anche "di porre particolare attenzione a gettare in modo corretto i rifiuti urbani, in particolare quelli contenenti scarti alimentari, ovvero riporli all’interno di contenitori dotati di coperchio" e "di evitare di lasciare cani domestici liberi di vagare privi di guinzaglio", disponendo "il divieto assoluto di forme di interazione fra uomo e lupo, se non nei casi espressamente previsti dalle vigenti disposizioni di legge in materia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno