Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:30 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità domenica 11 gennaio 2015 ore 15:10

Telepass e ambulanze, è di nuovo guerra

Misericordie e Pubbliche assistenze annunciano una nuova mobilitazione contro Autostrade per l'Italia dopo la disattivazione dei telepass gratuiti



FIRENZE — La vicenda si trascina da molti mesi fra ultimatum, proteste e proroghe, fino all'epilogo del primo gennaio scorso quando Autostrade per l'Italia ha messo in atto quel che minacciava da mesi: disattivare i telepass gratuiti  per le ambulanze che transitano in autostrada dando il via libera a una nuova procedura che prevede che le associazioni di volontariato  richiedano nuovi apparati e autocertifichino i viaggi effettuati per le emergenze. 

Il problema è che, in attesa di concludere il nuovo iter burocratico, le sbarre ai caselli restano chiuse, facendo perdere tempo prezioso alle ambulanze, come è successo pochi giorni a Ponte Buggianese con un paziente colpito da infarto.

Di qui la decisione delle associazioni di organizzare nuove iniziative pubbliche di denuncia e contestazione. Ma non solo.

"Abbiamo scritto al presidente della Regione Enrico Rossi e ai parlamentari eletti in Toscana - spiega il presidente di Anpas Toscana, Attilio Farnesi - Non dermoderemo dal perseguire un ragionevole e corretto superamento di questo problema. Speriamo di trovare nelle istituzioni persone che si rendano conto di quanto sia grave in una fase di emergenza, quando il tempo è fondamentale per chi sta male, trovare un varco chiuso".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno