comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:17 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Cronaca giovedì 14 gennaio 2021 ore 11:34

Porno durante gli incontri on line delle scuole, caccia agli hacker

Dopo il caso della scuola in Valdichiana si sono verificate altre incursioni a luci rosse durante gli incontri on line di orientamento scolastico



PROVINCIA DI PISA — Hacker che entrano nelle riunioni online fra genitori e scuole facendo partire dei video porno, con tanto di parolacce. Nelle ultime settimane sono almeno due i territori che segnalano episodi simili: la Valdichiana e la provincia di Pisa.

In Valdichiana la dirigenza scolastica dell'istituto comprensivo statale Rita Levi Montalcini di Lucignano-Marciano (Arezzo) ha sporto denuncia alla polizia postale dopo un brutto episodio accaduto sabato scorso durante uno degli incontri di orientamento scolastico con i genitori organizzati dalla scuola on line per le iscrizioni alle materne di Badicorte e Pieve Vecchia. Durante la riunione all'improvviso si sono collegati account che hanno trasmesso in diretta immagini a luci rosse. L'incontro è stato immediatamente concluso e rinviato a nuova data.

In provincia di Pisa, durante l'open day per la scelta delle scuole superiori da parte dei giovani di terza media, si sono verificati episodi spiacevoli online. I casi sarebbero stati diversi, durante gli incontri online sarebbero partiti, all'improvviso, film porno con annesse parolacce. Anche in questi casi gli incontri sono stati interrotti e il fatto è stato denunciato alla polizia postale. La polizia è al lavoro per individuare gli hacker che sono riusciti a violare la piattaforma Meet e inserire i video poi denunciati.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità