Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:02 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europee, Schlein: «Mi candido per sostenere la nostra squadra di candidati»

Attualità sabato 17 dicembre 2022 ore 19:10

Temporali, caduti fino a 146 millimetri di pioggia

persona con ombrello sotto l'acqua

All'indomani dei nubifragi e di una piena dell'Arno che ha impensierito, ecco quanta acqua è piovuta. Nove toscani su 10 vivono in aree allagabili



TOSCANA — Nove toscani su 10 che risiedono in aree allagabili a rischio più o meno alto e punte di pioggia che hanno toccato i 146 millimetri a Cerreto Laghi in Lunigiana, per dirne una: è un bilancio dell'accaduto all'indomani dei nubifragi che si sono abbattuti sulla Toscana e di una piena dell'Arno che ha destato preoccupazioni inducendo anche ad aprire per sicurezza lo scolmatore di Pontedera.

Le precipitazioni sono state da record, e a quantificarle in alcune zone della Toscana è stata la sezione regionale di Coldiretti: se 146 millimetri di pioggia sono caduti a Cerreto Laghi in Lunigiana, come detto, 131 millimetri si sono abbattuti su Sambuca Pistoiese in una delle province rimaste tra le più colpite.

Nel Pratese a Cantagallo sono piovuti 123 millimetri d'acqua, 122 invece a Poppi nell'Aretino. Certo, considera l'associazione degli agricoltori, l'acqua e la neve servono e allontanano la crisi idrica che la Toscana stentava a superare dopo la siccità estiva. I fenomeni, tuttavia, sono di importante portata.

Per di più, nei campi: "Le precipitazioni per poter essere assorbite dal terreno devono cadere in modo continuo e non violento - sottolinea Coldiretti - mentre gli acquazzoni aggravano i danni provocati dagli allagamenti con frane e smottamenti in una regione come la Toscana dove l'86% dei Comuni hanno parte del territorio a rischio idrogeologico".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno