Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 05 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Attualità venerdì 18 novembre 2022 ore 13:50

Atenei toscani in lutto, scomparsi tre luminari

tocco e laurea

Le università piangono la morte di Riccardo Del Punta, Roberto Sabelli e Fernando Dini, professori di diritto del lavoro, restauro e zoologia



TOSCANA — Tre luminari toscani scomparsi in poche ore e le università in lutto per la loro perdita che si ripercuote sul mondo accademico. Il docente ordinario di diritto del lavoro Riccardo Del Punta e il già docente di restauro Roberto Sabelli, entrambi del 1957, insegnavano presso l'università di Firenze. Il professori Fernando Dini, da alcuni anni in pensione, è stato invece uno storico ordinario di zoologia presso l'università di Pisa.

Riccardo Del Punta dopo la formazione a Pisa aveva iniziato la carriera accademica a Trieste per rientrare poi in Toscana, all'università di Siena. L'approdo all'ateneo fiorentino giunge nel 1994. Ha presieduto il corso di laurea a ciclo unico in giurisprudenza e, per due mandati, quello in scienze dei servizi giuridici. Autore di uno dei più apprezzati e diffusi manuali di diritto del lavoro, ha svolto vari incarichi di collaborazione presso il ministero del lavoro. 

Roberto Sabelli è stato studioso di conservazione e restauro dell'architettura antica e storica. Ha contribuito a perfezionare vari progetti di ricerca internazionali tra l'altro con Argentina, Brasile, Messico e Palestina.

Fernando Dini è stato professore ordinario di zoologia al dipartimento di biologia dell'ateneo pisano. Era in pensione da alcuni anni. Nel 2005 era stato anche insignito dell'Ordine del Cherubino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno