Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità martedì 01 agosto 2023 ore 11:25

Videosorveglianza, 1,3 milioni a 69 Comuni toscani

telecamera di videosorveglianza

Lo stanziamento regionale va a finanziare con importi fra 6mila e 40mila euro progetti di implementazione della rete di impianti



TOSCANA — Sono in arrivo per 69 Comuni toscani finanziamenti destinati alla sicurezza, e in particolare all'implementazione della rete di impianti di videosorveglianza. La giunta regionale toscana mette in campo 1,3 milioni di euro, ripartiti in tranches fra 6mila e 40mila euro a seconda della portata dei progetti e del tipo di contesto. I contributi più elevati sono stati assegnati infatti ai capoluoghi.

A ricevere i fondi saranno 13 Comuni della provincia di Firenze, 10 Comuni pisani, 8 Comuni grossetani e altrettanti pistoiesi, 7 in ciascuna delle province di Arezzo e Lucca, 6 comuni senesi e altrettanti della provincia di Massa-Carrara, 3 comuni della provincia di Prato e uno in quella di Livorno.

Ecco nel dettaglio in quali territori ricadranno i finanziamenti, mentre nell'allegato in basso è presente il dettaglio di importi e progetti.

  • Provincia di Arezzo: Loro Ciuffenna, Capolona, Castelfranco Piandiscò, Arezzo, Monte San Savino, Sestino, Subbiano
  • Provincia di Firenze: Fucecchio, Campi Bisenzio, Pontassieve, Lastra a Signa, Signa, Rignano sull’Arno, San Casciano in val di Pesa, Greve in Chianti, Montespertoli, Barberino Tavarnelle, Palazzuolo sul Senio, Marradi, Calenzano
  • Provincia di Grosseto: Monterotondo Marittimo, Montieri, Sorano, Castel del Piano, Arcidosso, Santa Fiora, Campagnatico, Isola del Giglio
  • Provincia di Livorno: Castagneto Carducci
  • Provincia di Lucca: Bagni di Lucca, Coreglia Antelminelli, Massarosa, Lucca, Porcari, Montecarlo, San Romano in Garfagnana
  • Provincia di Massa-Carrara: Carrara, Massa, Pontremoli, Comano, Aulla, Villafranca in Lunigiana
  • Provincia di Pisa: Castelfranco di Sotto, Fauglia, Orciano Pisano, Montescudaio, Palaia, Vecchiano, Capannoli, Casale Marittimo, Calcinaia, Castellina Marittima
  • Provincia di Pistoia: Serravalle Pistoiese, San Marcello Piteglio, Marliana, Sambuca Pistoiese, Montale, Pieve a Nievole, Uzzano, Lamporecchio
  • Provincia di Prato: Vernio, Carmignano, Vaiano
  • Provincia di Siena: Pienza, Monteriggioni, Monticiano, San Casciano dei Bagni, San Gimignano, Sinalunga

Lo stanziamento è giunto con delibera proposta dell’assessore regionale alla sicurezza e ai rapporti con gli enti locali Stefano Ciuoffo approvata dalla giunta toscana contenente la graduatoria.

“Abbiamo iniziato – affermano il presidente della Regione Eugenio Giani e l’assessore Ciuoffo – con un finanziamento di quasi 1 milione di euro concesso nell’Ottobre del 2022 a 38 Comuni toscani. Abbiamo raddoppiato questo investimento nel Febbraio di quest’anno concedendo a 46 Comuni una cifra uguale. Adesso completiamo il finanziamento esaurendo la graduatoria dei progetti presentati, concedendo 1,3 milioni a queste ultime 69 amministrazioni locali. Sono quindi 153 i Comuni toscani che potranno realizzare i loro progetti di videosorveglianza”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno