Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:09 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità venerdì 05 marzo 2021 ore 11:49

Covid, Comuni toscani a rischio zona rossa, Giani decide

Eugenio Giani
Eugenio Giani

Molti Comuni sono oltre i 250 casi ogni centomila abitanti. A rischio alcune zone della Versilia e dell'Empolese. Il governatore deciderà stasera



AREZZO — Come anticipato nei giorni scorsi, la Toscana ha i dati per rimanere in zona arancione anche la prossima settimana ma la situazione è molto variegata all'interno del territorio regionale ed entro stasera il governatore Eugenio Giani deciderà in merito all'istituzione di nuove zone rosse locali e alla conferma di quelle già disposte la scorsa settimana (per la provincia di Pistoia la decisione è già ufficiale, per Cecina e la provincia di Siena arriverà nelle prossime ore), come previsto dal nuovo Dpcm del premier Draghi che entra in vigore domani, 6 Marzo. Ma ci sono altre aree della Toscana ad alto rischio di dover adottare misure più restrittive, come la provincia di Arezzo e alcuni Comuni della piana fiorentina, Viareggio e altri Comuni della Versilia, della Lunigiana e dell'Empolese Valdelsa. 

Nel corso della giornata di oggi, il governatore si confronterà con i sindaci dei territori interessati e poi, alle 17, è prevista la prima riunione del comitato tecnico che valuterà i dati per far disporre da Giani l'eventuale chiusura delle scuole nei Comuni che superano la soglia di 250 casi di Covid ogni centomila abitanti. Seguiranno le ordinanze.

Negli ultimi giorni, il numero di nuovi positivi in Toscana si è stabilizzato fra 1.200 e i 1.300 al giorno ma ci sono realtà, anche molto piccole, dove il contagio è elevatissimo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno