Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE14°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic fa il discorso della vittoria e rovescia il tavolo urlando: «Italia è Milan!»

Attualità lunedì 30 giugno 2014 ore 16:34

Uccise dal crollo di un ramo, gli avvisi di garanzia

Servizio di Tommaso Tafi

Alcune persone sono indagate nell'ambito dell'inchiesta sulla morte nel parco delle Cascine di Donatella e Alice Mugnaini. Perizia sull'albero



FIRENZE — Gli avvisi di garanzia sono un atto dovuto dopo che la Procura di Firenze ha ordinato una perizia sull'albero da cui, venerdì scorso, si è staccato il ramo che ha ucciso zia e nipotina. 

Una prima relazione della Forestale ha escluso che la pianta fosse malata, evidenziando pero' che il ramo che si è staccato dal fusto e' enorme, 14 metri di lunghezza per un peso intorno ai 600 chili. Il ramo sarebbe quindi collassato per l'eccesso di peso.

Il pm titolare dell'indagine non ha ordinato autopsie sui corpi delle vittime ma solo un esame esterno. I genitori di Alice hanno donato gli organi della piccola. L'espianto è stato effettuato ieri.

Il drammatico incidente avvenuto nel parco delle Cascine è stato al centro della seduta del consiglio comunale di oggi, il cui ordine del giorno è variato proprio per consentire l'apertura di un dibattito.

I lavori sono stati preceduti da un minuto di silenzio in ricordo delle vittime.

Donatella Mugnaini aveva 51 anni, Alice soltanto 2. 

Annullato il festival sportivo in corso alle Cascine al momento della tragedia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A dare l'allarme è stato un signore che, di prima mattina, era a passeggio col cane sulla spiaggia. Sul posto 118, Guardia costiera e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità