Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:08 METEO:FIRENZE17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità martedì 14 dicembre 2021 ore 19:35

Via libera allo stato di emergenza fino al 31 Marzo

Il Consiglio dei ministri ha detto sì alla proroga dello stato di emergenza. Prolungati anche gli obblighi sull green pass rafforzato.



ROMA — Il Consiglio dei ministri ha detto sì alla proroga fino al 31 Marzo del 2022 dello stato di emergenza Covid. Sulla decisione hanno pesato notevolmente i dati dei contagi e l'avanzare della variante Omicron. Nel decreto si prolunga fino al 31 Marzo il regime attualmente in vigore del green pass rafforzato.

Il Cdm non ha invece approvato alcuna misura che contempli obbligo di utilizzare mascherine all'aperto.

Il decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge.

In Italia lo Stato di emergenza è stato introdotto il 31 Gennaio 2020 dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ed è stato prorogato più volte.

Nella bozza del decreto viene specificato che "In considerazione del rischio sanitario connesso al protrarsi della diffusione degli agenti virali da Covid-19, lo stato di emergenza dichiarato con deliberazione del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, è ulteriormente prorogato fino al 31 Marzo 2022". Il provvedimento viene ritenuto necessario a causa dell'evolversi della situazione epidemiologica.

Nel decreto viene inoltre introdotta la quarantena per i non vaccinati che entrano in Italia.

Altro punto del decreto è la creazione di un hub per lo stoccaggio dei vaccini in sito militare: "Al fine di assicurare il potenziamento delle infrastrutture strategiche per fronteggiare le esigenze connesse all'epidemia da Covid-19 e garantire una capacità per eventuali emergenze sanitarie future, è autorizzata, per l'anno 2022, la spesa di 6 milioni di euro per la realizzazione e l'allestimento, da parte del Ministero della difesa, di una infrastruttura presso un sito militare".

Con il decreto vengono poi prorogate le misure sui lavoratori fragili e sui congedi parentali per i genitori di figli in quarantena o positivi al Covid.  E' prorogata anche la possibilità di smart working per i lavoratori fragili.

La bozza di decreto legge per la proroga dello stato d'emergenza fa slittare al 31 Marzo la possibilità di nuove chiusure di strade e parchi, cinema e teatri, fino al lockdown.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno