Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°13° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 07 dicembre 2019

Politica giovedì 13 novembre 2014 ore 16:15

Una lista civica per rifondare il centrodestra

Regionali 2015: dopo la lista civica a sostegno di Enrico Rossi, nasce un coordinamento di base di liste civiche vicine al centrodestra



FIRENZE — I rappresentanti del comitato promotore, che riunisce esponenti di liste civiche di Arezzo, Firenze, Pisa, Lucca, Prato e Pistoia, hanno lanciato l'idea di un'assemblea costituente "per cambiare dal basso il centrodestra" cogliendo l'occasione delle elezioni regionali del marzo 2015.

"Serve uno scatto in grado di rilanciare l'azione politica e avviare un processo di rifondazione di un'area divenuta marginale - si legge in un documento unitario inviato ai mezzi di informazione - Alle Europee del 2010 i partiti del centrodestra raccolsero in Toscana 750.000 voti mentre nel 2014 meno della metà. A distanza di cinque anni 350.000 voti sono stati perduti, non c'è più un solo comune capoluogo nè un comune con più di 30.000 abitanti governato dal centrodestra". 

Il coordinamento di base è formato da liste civiche, comitati cittadini, associazioni, eletti nei consigli comunali, imprenditori, artigiani e cittadini comuni. Primo obiettivo: costituire entro dicembre un nuovo soggetto politico".



Tag

Salvini: «Denunciato da Carola Rackete. E noi la contro-denunciamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità