Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:25 METEO:FIRENZE15°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Lavoro martedì 14 dicembre 2021 ore 17:59

Jsw, ok ammortizzatori ma la svolta non arriva

Per Mise serve più tempo per l’accordo tra proprietà e Invitalia. Fim, Fiom e Uilm pensano a un’alternativa al gruppo indiano



PIOMBINO — L'incontro per la vertenza Jsw di Piombino al Ministero dello Sviluppo Economico con le Segreterie Nazionali e Provinciali Fim-Fiom-Uilm si è concluso con poche novità.

Un incontro prima annullato, poi confermato e poi successivamente modificato in una ristretta che non ha visto la presenza né della Proprietà indiana né di Invitalia.

“Pur sapendo che gli ammortizzatori sociali sono solo uno strumento per traguardare questa fase in attesa del piano industriale, è importante la conferma della cassa integrazione per aree di crisi complessa per tutti i lavoratori Jsw che utilizzando i fondi residui a disposizione della Regione Toscana consente di andare in prosecuzione dell’attuale ammortizzatore sociale. - hanno evidenziato Fim, Fiom e Uilm - Una proroga figlia di un fitto lavoro delle Organizzazioni Sindacali con il Ministero del lavoro e con la Regione che in queste settimane si sono più volte confrontate per arrivare ad una soluzione positiva”.

“Dal Ministero abbiamo appreso che la trattativa tra Jsw e Invitalia sta procedendo con l’obiettivo di arrivare ad un piano industriale condiviso. Il Mise ritiene che i tempi per la definizione della due diligence richiedono ulteriore tempo, data la complessità e la delicatezza dei temi”, hanno aggiunto contestando questo percorso “che porterebbe alla presentazione a cose fatte, ed abbiamo preteso un incontro in itinere in parallelo con la definizione della due diligence alla presenza di ministro e viceministro. La data ci verrà comunicata nei prossimi tre giorni. E se non dovesse arrivare, dopo un passaggio con i lavoratori, ci autoconvocheremo come fatto il 10 Novembre”.

“Dal Ministero ci viene richiesta una fiducia sapendo che la riservatezza è un elemento importante in questa fase della trattativa. - hanno proseguito - Per i lavoratori e le loro Organizzazioni sindacali il problema non è la fiducia nel Ministero quanto semmai nei confronti di un gruppo che oramai ha perso totalmente la credibilità. Come Fim-Fiom-Uilm abbiamo richiesto che in attesa della nuova convocazione, la task force nominata dal ministro Giorgetti lavori per individuare una alternativa al gruppo indiano per evitare un disastro sociale nel caso in cui non si arrivasse ad una conclusione di accordo tra Jsw e Invitalia”.

Intanto i Coordinatori Rsu hanno deciso di aggiornare tutti i lavoratori sugli esiti dell'incontro e sono in consiglio di fabbrica fino a tarda serata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le abbondanti precipitazioni hanno gonfiato i torrenti provocando esondazioni. Sul Fiume Cecina allerta massima per il passaggio della piena
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Politica