comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 24°33° 
Domani 24°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Ironia di Azzolina a In Onda: «Mi farò adottare dai Guzzanti»

Attualità giovedì 05 marzo 2015 ore 09:19

Vento a 100 all'ora, tempeste di neve e pioggia

Decine di alberi abbattuti, enormi disagi per la circolazione, treni e voli cancellati. Allarme black out, scuole chiuse in Versilia e a Scarperia



FIRENZE — Il vento di burrasca, unito a tempeste di pioggia e neve, che da questa notte sta spazzando la Toscana ha provocato la caduta di piante, alberi ad alto fusto e rami sulle linee elettriche di media e bassa tensione in varie parti della regione.

I danni maggiori si registrano nelle province di Lucca, con particolare riferimento alla Garfagnana e alla Versilia dove è stata disposta la chiusura delle scuole, e poi nel pistoiese e nella zona di Massa Carrara. Problemi anche nel Casentino aretino e in alcune aree del territorio fiorentino, livornese e pisano.

Per fronteggiare guasti e blackout, Enel ha allestito una task force che opera su tutto il territorio regionale. Alcuni interventi sono ritardati dai problemi di viabilità creati da alberi e piante crollati sulle strade. 

Attualmente si registrano venti di burrasca da nord est con raffiche fino a 100 km/h e localmente nelle stazioni sull'appennino fino a 120-150 km/h. 

Voli cancellati o dirottati nell'aeroporto di Firenze. Disagi anche a Pisa dove però, al momento, si è reso necessario annullare solo un volo per Roma. Sempre a Firenze, il Comune ha bloccato il servizio della tramvia per i rami spezzati finiti sui binari.

Nell'area metropolitana fiorentina temporaneamente chiuse a causa della caduta di numerosi alberi la SR65 della Futa nei pressi della rotonda delle maschere, la SP85 di Vallombrosa, la SP 17 di Alto Valdarno, la SP 86 Reggello-Donnini-Tosi. 

Il Comune di Scarperia e San Piero a Sieve ha emesso un'ordinanza di chiusura delle scuole a causa della mancanza di corrente nel territorio comunale.

Centinaia di chiamate sono arrivate ai vigili del fuoco e alle forze dell'ordine per segnalare piante divelte dal vento, antenne, tegole e grondaie cadute a terra, interruzioni dell'energia elettrica, problemi di traffico.

La situazione è strettamente legata anche all’evolversi delle condizioni meteo. Lo stato di allerta proseguirà fino alle ore 18 di oggi.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità