Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:59 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Attualità giovedì 05 marzo 2015 ore 09:19

Vento a 100 all'ora, tempeste di neve e pioggia

Decine di alberi abbattuti, enormi disagi per la circolazione, treni e voli cancellati. Allarme black out, scuole chiuse in Versilia e a Scarperia



FIRENZE — Il vento di burrasca, unito a tempeste di pioggia e neve, che da questa notte sta spazzando la Toscana ha provocato la caduta di piante, alberi ad alto fusto e rami sulle linee elettriche di media e bassa tensione in varie parti della regione.

I danni maggiori si registrano nelle province di Lucca, con particolare riferimento alla Garfagnana e alla Versilia dove è stata disposta la chiusura delle scuole, e poi nel pistoiese e nella zona di Massa Carrara. Problemi anche nel Casentino aretino e in alcune aree del territorio fiorentino, livornese e pisano.

Per fronteggiare guasti e blackout, Enel ha allestito una task force che opera su tutto il territorio regionale. Alcuni interventi sono ritardati dai problemi di viabilità creati da alberi e piante crollati sulle strade. 

Attualmente si registrano venti di burrasca da nord est con raffiche fino a 100 km/h e localmente nelle stazioni sull'appennino fino a 120-150 km/h. 

Voli cancellati o dirottati nell'aeroporto di Firenze. Disagi anche a Pisa dove però, al momento, si è reso necessario annullare solo un volo per Roma. Sempre a Firenze, il Comune ha bloccato il servizio della tramvia per i rami spezzati finiti sui binari.

Nell'area metropolitana fiorentina temporaneamente chiuse a causa della caduta di numerosi alberi la SR65 della Futa nei pressi della rotonda delle maschere, la SP85 di Vallombrosa, la SP 17 di Alto Valdarno, la SP 86 Reggello-Donnini-Tosi. 

Il Comune di Scarperia e San Piero a Sieve ha emesso un'ordinanza di chiusura delle scuole a causa della mancanza di corrente nel territorio comunale.

Centinaia di chiamate sono arrivate ai vigili del fuoco e alle forze dell'ordine per segnalare piante divelte dal vento, antenne, tegole e grondaie cadute a terra, interruzioni dell'energia elettrica, problemi di traffico.

La situazione è strettamente legata anche all’evolversi delle condizioni meteo. Lo stato di allerta proseguirà fino alle ore 18 di oggi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità