Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Unione europea, perché l'unanimità non funziona: la strategia del ricatto

Attualità lunedì 25 aprile 2022 ore 17:45

"Bandiera rossa messa nottetempo come dei ladri"

La bandiera rossa issata in piazza Mazzini

Il sindaco accusa ignoti e lascia la bandiera rossa "per far vedere a tutti fin dove possa arrivare la prepotenza". Ma c'è una rivendicazione



VIAREGGIO — "Stanotte è stata issata da ignoti una bandiera rossa sul pennone di piazza Mazzini, dove avevamo messo una grande vessillo arcobaleno" ha raccontato il sindaco Giorgio Del Ghingaro, che ha deciso di lasciare la bandiera rossa.

"L’ho fatta lasciare - ha spiegato il primo cittadino -, per far vedere a tutti fin dove possa arrivare la prepotenza, perfino in un luogo simbolo di Viareggio, quello riconosciuto da tutti il punto centrale della città. Parlo di prepotenza perché è stato fatto un gesto senza essere autorizzati a farlo, è stato messo un emblema politico in un luogo pubblico che non può essere da tutti condiviso, è sparita la grande bandiera arcobaleno che sventolava fino a ieri davanti al mare e che avevamo messo per manifestare la nostra chiara contrarietà alla guerra".

"L’ho fatta lasciare dicevo perché spero che coloro l’hanno messa nottetempo come dei ladri per non farsi vedere - ha concluso Del Ghingaro -, col calare delle tenebre issino di nuovo quella che c’era e la restituiscano alla comunità, perché la pace si chiede con gesti di pace e non con piccole, ingenue, meschine e arroganti prove di forza".

Poco dopo il Cantiere sociale versiliese ha rivendicato l'azione, precisando che la bandiera rossa è stata issata di giorno e che sul pennone di piazza Mazzini non vi era alcuna bandiera arcobaleno.

"Le bugie hanno le gambe corte - hanno commentato -. Apprendiamo dal web che il sindaco Del Ghingaro ha accusato ignoti di aver issato la bandiera rossa sul pennone in piazza Mazzini, togliendo la bandiera della pace.Vogliamo tranquillizzare il primo cittadino.1. L'iniziativa simbolica è stata realizzata in pieno giorno e rivendicata pubblicamente dagli attivisti del Cantiere Sociale Versiliese con tanto di video. 2. Nessuna bandiera della pace era presente sul pennone. 3. Sulla questione della guerra non accettiamo lezioni da chi appartiene ad un'area politica favorevole all'aumento delle spese militari e all'invio di armi in Ucraina. W il 25 AprileW la Resistenza".

Qui sotto il video che testimonia il posizionamento della bandiera rossa.



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Arrivano i temporali ma resta l'allerta per le alte temperature. Forti piogge e raffiche di vento sul nord-ovest e sulle coste centro meridionali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca