Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:FIRENZE13°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cori anti-stranieri e saluti nazisti sulle note di Gigi D'Agostino: il video dei giovani vip tedeschi che indigna la Germania

Attualità giovedì 05 gennaio 2023 ore 19:05

Montagna senza neve, allarme regioni appenniniche

Abetone senza neve
L'Abetone senza neve
Foto di: Andrea Formento / Facebook

Fissato al ministero un tavolo contro la crisi accusata in Toscana, Emilia-Romagna e Abruzzo dove il meteo sta compromettendo la stagione sciistica



TOSCANA — L'avvio della stagione sciistica sugli Appennini privi di neve è andato, compromesso dal meteo che ha visto la presenza costante dell'anticiclone africano nelle settimane cruciali per il turismo bianco. E allora, ecco che dalla Toscana, dall'Emilia-Romagna e dall'Abruzzo si lancia l'allarme per un sistema che - già duramente colpito dagli anni di emergenza Covid che hanno tenuto chiusi gli impianti - ora rischia il tracollo.

In Toscana, ad Abetone Cutigliano per sabato prossimo 7 Gennaio alle 21 è convocato un consiglio comunale straordinario aperto alla cittadinanza. Nella palestra di Abetone che accoglierà la seduta è annunciata la presenza del presidente della Regione Eugenio Giani e del sottosegretario di Stato senatore Patrizio La Pietra. Il tema su cui l'assise è stata convocata parla da sé: “Emergenza e Crisi in conseguenza alla totale assenza di neve: misure straordinarie da adottare a sostegno delle imprese e dei lavoratori del settore”.

La china della crisi rischia infatti di toccare il punto di non ritorno, ed è stata accolta la richiesta giunta da parte delle regioni appenniniche di un incontro a Roma per mettere a punto un piano d'emergenza di concerto col ministro del turismo Daniela Santanchè: l'appuntamento col tavolo di lavoro è già in agenda per il prossimo mercoledì 11 Gennaio alle 10.

Per Federfuni Andrea Formento incalza sulla richiesta di "adeguate risposte all’intera filiera economica legata al turismo bianco, dagli impianti a fune ai dipendenti delle varie attività oltre naturalmente a albergatori ristoratori commercianti noleggiatori maestri di sci artigiani e così via". 

Intanto l'anticiclone resta a scaldare l'ultima festività del ciclo natalizio, quella dell'Epifania col fine settimana subito appresso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno