Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:FIRENZE11°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità venerdì 21 febbraio 2020 ore 17:15

La Maddalena rubata dai nazisti torna in Germania

Il ministro Franceschini ha restituito la statua di Andrea Della Robbia sottratta a una famiglia ebrea e portata per errore agli Uffizi dopo la guerra



BERLINO — Il ministro per i beni culturali Dario Franceschini ha partecipato a Berlino alla cerimonia di riconsegna della scultura raffigurante Maria Maddalena attribuita ad Andrea Della Robbia sottratta dai nazisti a una famiglia ebrea e consegnata per errore dagli Alleati all'Italia dopo la fine della guerra. La scultura era conservata agli Uffizi ed è stata riconsegnata ai legittimi proprietari in presenza della ministra tedesca della cultura Monika Grütters. 

In una nota del Mibact si legge che i militari del Nucleo tutela patrimonio culturale di Firenze e i funzionari degli Uffizi hanno scoperto che la statua fu trovata dagli americani tra le collezioni del generale Herman Göring e che prima era appartenuta alla galleria d'arte Kunsthaus Drey di Monaco di Baviera, di proprietà delle famiglie ebree di Siegfried Drey e Ludwig Stern. Queste ultime, sotto la pressione delle leggi razziali naziste furono costrette a svendere il loro patrimonio a un'asta pubblica. 

Il ministro Franceschini ha definito la restituzione della scultura "un altro momento per onorare la memoria delle vittime del nazifascismo e consolidare i rapporti culturali tra Italia e Germania", tra l'altro "a poche settimane dal settantacinquesimo anniversario della liberazione dei campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tre gravi incidenti in poche ore si sono verificati nella giornata di oggi, due nell'Aretino e uno nel Senese. Sono tutti e tre ricoverati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità